Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Accordo Sulla Benzina: Prezzi Settimanali, Self Service E Meno Impianti. Parole O Vera Svolta?


21 aprile 2010 ore 22:10   di Laurissima  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 311 persone  -  Visualizzazioni: 577

È stato finalmente raggiunto l’accordo sulla benzina, contenuto nel protocollo di lavoro siglato oggi tra il Ministero dello Sviluppo Economico e petrolieri e gestori.
Il protocollo ha l’obiettivo di riformare la rete dei distributori di carburante in Italia per ridurre i prezzi e adeguarsi alle linee europee.

I punti salienti dell’accordo sono:
- La riduzione del numero degli impianti che dovranno passare dai 24 mila attuali a 15 mila entro pochi anni. Gli impianti chiusi saranno indennizzati con fondi erogati dal Ministero dello Sviluppo Economico ma costituito da risorse versate dagli operatori.
- Progressivo aumento del numero degli impianti self service.
- Individuazione di un presso massimo che sarà determinato per ogni settimana e che, nell’arco della settimana stessa, non potrà subire ulteriori rialzi ma solo riduzioni, su discrezione dall’operatore.
- Prezzo senza millesimi ma arrotondato solo fino ai centesimi così da favorire una più facile ed immediata comprensione da parte dell’automobilista.
- Orari di apertura più lunghi e vendita di prodotti non oil.
- Zero commissioni per l’acquisto di carburante con carte di credito e carte prepagate quando l’automobilista fa il pieno.


Il protocollo ha suscitato qualche perplessità da parte delle associazioni dei consumatori, in particolare per quanto riguarda il prezzo settimanale.

Come spiega il presidente della Codacons, Carlo Rienzi: “Misure assolutamente insufficienti. Non faranno scendere i listini dei carburanti. Se da una parte è positivo il raddoppio degli impianti self service, che però si avrà solo entro un anno, dall'altro il prezzo settimanale rischia di produrre più danni che benefici. Le compagnie petrolifere, al termine della settimana, tenderanno ad adeguare i prezzi sempre al rialzo per non perdere margini di guadagno". E poi: "Per intervenire efficacemente sul prezzo di benzina e gasolio, il governo avrebbe dovuto studiare meccanismi automatici contro le speculazioni sui prezzi e introdurre misure a favore della concorrenza".

Soddisfazione è stata invece espressa dal governo: “Il governo e il ministero hanno un traguardo: Entro tre anni vogliamo azzerare lo stacco dei prezzi italiani con la media dei prezzi europei. Vogliamo fare dell'Italia un paese europeo anche sulla benzina e far si che i consumatori italiani paghino lo stesso prezzo di quelli europei" ha detto il sottosegretario Stefano Saglia.

Articolo scritto da Laurissima - Vota questo autore su Facebook:
Laurissima, autore dell'articolo Accordo Sulla Benzina: Prezzi Settimanali, Self Service E Meno Impianti. Parole O  Vera Svolta?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione