Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Alpini A Torino, Una Lezione Di Vita


10 maggio 2011 ore 16:54   di IFE  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 320 persone  -  Visualizzazioni: 550

Si è concluso l'incredibile raduno degli alpini a Torino. Ogni angolo del centro cittadino era animato da una festa che ha stravolto la città. Ovunque era possibile vedere campi improvvisati e la città si è scoperta più socievole e più verde. Riemerse nel centro della città oasi di verde. Qualcuno aveva piazzato un riparo, o qualcun'altro aveva creato un luogo per una sosta comune. La città è stata invasa da un mare di persone, nel vero senso della parola, Torino veniva vista da un altra prospettiva. Una festa dove si beveva e cantava ma che ha anche saputo donare un dimenticato esempio di civiltà.
Una lezione è stata insegnata alla metropoli cittadina che si è riscoperta più civile, Torino era percorribile tutta a piedi, dai Giardini Reali oce si ballava e mangiava fino al Valentino che era diventato un un oasi da campeggio che offriva uno spettacolo suggestivo per chi sostava lungo il Po godendo di una cornice di bellezza.

Non era raro vedere per il il centro molti carretti, taglia erbe, cinquecento, api ed altri mezzi di locomozione assolutamente inusuali rigorosamente verdi e rigorosamente stracarichi di persone. Alcuni si dilettavano con dimostrazioni di guida estrema, un sidecar a fatto tutto corso Moncalieri con il passeggero a mezz'aria; motorette che trasportavano carretti stracarichi di persone che avevano ancora la capacità di impennare.


La cosa che maggiorente lasciava basiti era data dal fatto di constatare come tutta questa gente facesse una festa estrema ma misurata, al volante nessuno andava troppo forte, il divertimento era sì goliardico ma misurato, al suono di una sirena il senso civico aveva il sopravvento e la marea di gente si apriva subito facendosi seria.
A tempo molti cantavano, altri suonavano, altri festeggiavano e basta, ma trasmettevano tutti pace e armonia a una città frenetica che che ne aveva bisogno. La cosa più sorprendente era dato da una marea di anziani, alcuni dall'apparenza ottantenni c erano ancora vitali e capaci di divertirsi: con la loro postura sempre fiera ma allegra parevano dire che alla voglia di vivere non è posto il limite di età. Capaci ancora di insegnare come si fa festa ma senza creare casini.

Questa marea di gente venuta per celebrare i 150 anni dell'esercito italiano in una festa estrema per la mole di persone è stata in grado di avvolgere Torino senza creare disordini. Si è svolta con pace e armonia, le persone cantavano e festeggiavano ma mai una parola volgare, mai un offesa insensata o quale molestia. Tutte le età erano insieme ed hanno dimostrato che esiste un modo sano di fare festa e per i trentenni di oggi che sentono il peso delle responsabilità e non hanno più la capacità di stare bene un'altra lezione è stata data: a qualsiasi età si può vivere e gioire, veramente una sana lezione di educazione festiva.

Articolo scritto da IFE - Vota questo autore su Facebook:
IFE, autore dell'articolo Alpini A Torino, Una Lezione Di Vita
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione