Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Amnesty Denuncia La Condizione Delle Donne Incinte In Burkina Faso


27 maggio 2010 ore 17:36   di Sabbie  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 1632 persone  -  Visualizzazioni: 3585

Oltre 2000 donne muoiono in Burkina Faso ogni anno a causa di complicazioni legate alla gravidanza e alla discriminazione che impedisce loro di accedere in modo tempestivo alle strutture ospedaliere e ai servizi sanitari.
È quanto denunciato da Amnesty International, l’organizzazione internazionale per i diritti umani.

Ad Ouagadougou, capitale del Burkina, Paese dell’Africa Occidentale di oltre 11 milioni di abitanti, Amnesty ha nei mesi scorsi presentato il rapporto ‘Dare la vita, rischiare la morte’, in cui si evidenziano le terribili condizioni che le donne burkinabé vivono quotidianamente, “intrappolate in un circolo vizioso di discriminazione che rende la nascita un avvenimento potenzialmente letale”, come ha dichiarato Claudio Cordone, Segretario generale ad interim di Amnesty.
Esse sono sottomesse al volere degli uomini, che spesso decidono della loro vita, negando loro la libertà di scegliere un marito, di avere un’istruzione o di accedere alle necessarie cure mediche.


Nonostante la presenza di leggi governative che prevedono l’uguaglianza tra uomini e donne, le donne burkinabé sono, come ancora molte delle donne negli Stati occidentali e centro africani, costrette a contrarre matrimoni in età precoce e a subire mutilazioni genitali.

Amnesty Denuncia La Condizione Delle Donne Incinte In Burkina Faso

Il governo del Burkina Faso ha tentato, con l’aiuto delle numerose organizzazioni governative e non (ONG) che lavorano nel Paese, di sviluppare politiche di riduzione del tasso di mortalità infantile e di accesso alle cure mediche; purtroppo, tra i maggiori problemi riscontrati nel sistema sanitario vi sono una corruzione diffusa dei medici e carenze nell’attuazione delle norme igieniche.

Bisogna ricordare che nel Paese africano quasi tutta la popolazione vive in aree rurali e in condizioni di estrema povertà; addirittura, fino al 2006 non esisteva un sistema sanitario pubblico, e malaria, diarrea e malattie respiratorie sono ancora oggi le principali cause di morte.

La situazione del Burkina Faso, tra gli Stati più poveri al mondo, è resa ancora più complicata dalle tradizioni religiose e culturali che relegano la donna ad oggetto senza alcun potere decisionale, spesso portatrice di sventura.
L’appello di Amnesty International ha l’obiettivo di sensibilizzare i governi mondiali e l’opinione pubblica riguardo a questa ingiusta condizione delle donne, non tutelate e violate nel loro diritto alla vita.

Articolo scritto da Sabbie - Vota questo autore su Facebook:
Sabbie, autore dell'articolo Amnesty Denuncia La Condizione Delle Donne Incinte In Burkina Faso
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione