Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ancora Modifiche Alla Manovra: Dietrofront Sulle Pensioni


31 agosto 2011 ore 16:13   di Maverick  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 342 persone  -  Visualizzazioni: 578

Marcia indietro sul fronte delle pensioni, è questa la novità di oggi sulla manovra. Dopo la forte opposizione mossa dalla Lega il Governo sembra aver fatto una nuova scelta politica decidendo di non modificare le pensioni. Il provvedimento sembra sia caduto anche per evidenti vizi di costituzionalità.

La norma che escludeva il riscatto degli anni di laurea e del servizio militare ai fini dell'uscita dal lavoro con 40 anni di contributi è rimasta in piedi soltanto poche ore. La bocciatura è arrivata ufficialmente in mattinata, dopo un incontro tra il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, il ministro della Semplificazione normativa, Roberto Calderoli, e i tecnici del Ministero dell'Economia. All'incontro ha presenziato telefonicamente anche il ministro dell’Economia Giulio Tremonti.


Come possiamo leggere dalle pagine de’ “Il Sole 24 ore” dall’opposizione riprendono le critiche contro l’esecutivo: “ennesima conferma che siamo nelle mani di un presidente del Consiglio e di una leadership leghista completamente allo sbando. L'Esecutivo punta soltanto a sopravvivere e scarica sugli italiani il costo della sua incapacità di fare”. Questa è stata la replica di Stefano Fassina, responsabile di Economia del PD. Secca la replica anche da parte dell’Idv, con Massimo Donati (capogruppo dell’Idva alla Camera), “Hanno mostrato ancora una volta, da un lato la propria incapacità di scrivere una manovra equa ed equilibrata in grado di rassicurare i mercati, dall'altro tutte le spaccature e le lacerazioni al proprio interno”,

Intanto arrivano anche i primi commenti sulla manovra da parte della Commissione Europea, che annuncia che dedicherà particolare attenzione alle misure strutturali destinate ad agevolare e sostenere la crescita per verificare che esse rispettino i parametri fissati nelle raccomandazioni rivolte all'Italia. Lo ha sottolineato oggi Amadeu Altafaj, portavoce del commissario europeo per gli affari economici e monetari.

Ancora Modifiche Alla Manovra: Dietrofront Sulle Pensioni

Insomma, dal Governo ogni giorno esce fuori qualcosa di diverso, le modifiche si susseguono cercando di accontentare tutti. Della manovra originaria ormai non esiste più niente, speriamo solo di arrivare presto ad una stesura definitiva, prima che dall’Europa e dal resto del mondo si accorgano che stiamo soltanto prendendo tempo, e che le vere modifiche strutturali di cui avremo tanto bisogno non sono queste.

Articolo scritto da Maverick - Vota questo autore su Facebook:
Maverick, autore dell'articolo Ancora Modifiche Alla Manovra: Dietrofront Sulle Pensioni
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione