Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Arte A Rischio In Italia. Vandali Scatenati


4 settembre 2011 ore 18:25   di KungFuGirl  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 330 persone  -  Visualizzazioni: 731

Nell’Italia dove tutto è permesso e a pagare non è quasi mai nessuno, anche le opere d’arte non hanno vita facile. E’ notizia recente quella di un turista statunitense che ha pensato bene di portarsi a casa, come souvenir, alcuni pezzi di marmo italiani, pietruzze sottratte nientemeno che dal Colosseo.

Colto sul fatto mentre scavava una buca ai piedi dell’Anfiteatro Flavio, il ventenne ha prima cercato di negare, ma gli agenti della volante hanno trovato in una sua tasca un pezzo di marmo già staccato dal monumento. Inutile dire che, se tutti i turisti in visita al Colosseo se ne portassero via un pezzetto, nel giro di qualche tempo resterebbe solo il ricordo del più celebre anfiteatro del mondo, dal momento che registra oltre cinque milioni di visitatori all’anno.


Impossibile dimenticare lo sfregiatore seriale Piero Cannata, che in una manciata di giorni è riuscito a danneggiare il David di Michelangelo, prendendone a martellate il piede sinistro, un affresco di Filippino Lippi conservato nel duomo di Prato e ha tagliato con un coltello un altro dipinto del ‘500 nella basilica di Santa Maria delle Carceri, sempre a Prato. L’uomo, originario di Palermo, pittore mancato, era stato ritenuto psichicamente instabile ed affidato alle cure della sorella.

I tifosi milanisti, dal canto loro, per festeggiare lo scudetto conquistato dalla squadra rossonera, non hanno trovato modo migliore che devastare la scultura “Montagna di sale” di Mimmo Paladino, posta davanti a Palazzo Reale a Milano e inaugurata soltanto un mese prima (il 7 aprile 2011). Otto i cavalli danneggiati o completamente distrutti, il sale da sostituire integralmente e un conto di 150 mila euro complessivi per rimettere in sesto la gigantesca realizzazione artistica.

Arte A Rischio In Italia. Vandali Scatenati

Quattro idioti ubriachi, poco più che maggiorenni, a giugno hanno seriamente danneggiato una fontana del Bernini posta in piazza di Corte, ai Castelli Romani. I quattro sono stati ripresi dalle telecamere a circuito chiuso sistemate in piazza e ben presto rintracciati dalle forze dell’ordine ma, chiaramente, non è dato sapere se e in quale misura contribuiranno economicamente al restauro dell’opera di Ariccia.

Con sempre maggiore evidenza appare la fragilità del nostro enorme patrimonio d’arte e, se da un lato è vero che in Italia praticamente ogni angolo può celare opere di pregio artistico, architettonico o storico e che risulta pertanto quasi impossibile proteggerle tutte, è altrettanto vero che gran parte dei turisti che giungono nel nostro Paese lo fanno proprio per poter ammirare questi inestimabili tesori, che pertanto meritano la giusta attenta protezione e tutela.

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Arte A Rischio In Italia. Vandali Scatenati
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione