Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Attentato In Afghanistan: 4 Militari Italiani Morti


10 ottobre 2010 ore 10:10   di adelmo77  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 1035 persone  -  Visualizzazioni: 1599

Quattro militari italiani sono morti e uno è rimasto gravemente ferito in un attentato in Afghanistan, nella zona di Farah. Erano tutti in forza al 7° reggimento alpini di stanza a Belluno, inquadrato nella brigata Julia. Le quattro vittime sono a il primo caporal maggiore Gianmarco Manca, il primo caporal maggiore Francesco Vannozzi, il primo caporal maggiore Sebastiano Ville e il caporal maggiore Marco Pedone. Mentre l’unico militare italiano rimasto ferito si tratta del caporal maggiore scelto Luca Cornacchia, le cui condizioni non destano particolari preoccupazioni e si trova ricoverato presso l'ospedale da campo statunitense di Delaram.

L'imboscata è avvenuta nel distretto di Gulistan, a circa 200 chilometri a est di Farah, al confine con l'Helmand. Secondo una prima ricostruzione il convoglio italiano sarebbe stato fermato a causa dell'esplosione dell'ordigno e poi ci sarebbe stata una sparatoria ad opera dei guerriglieri. Fonti locali aggiungono che i camion stavano rientrando verso ovest dopo aver trasportato materiali per l'allestimento della base operativa avanzata di Gulistan, denominata Ice; a quel punto, quando la bomba blocca il convoglio, inizia la sparatoria, dando origine al tipico attentato orchestrato dai talebani, i quali proprio nell’ultime ore hanno rivendicato tramite un comunicato apparso sul loro sito ufficiale Internet e poi in dichiarazioni all'agenzia di stampa afghana Aip, per bocca del proprio portavoce Qari Muhammad Yousaf.


E’ stata allestita una camera ardente ad Herat, presso il quartier generale dei militari italiani in Afghanistan, per rendere l'ultimo saluto ai quattro alpini uccisi nella giornata di sabato. Svoltesi le esequie e la messa funebre, i feretri verranno trasportati all’aeroporto per la benedizione e gli onori militari, prima di lasciare l'Afghanistan nelle ore successive. L’arrivo in Italia, presso l’aeroporto militare di Ciampino è previsto per la giornata di lunedì, mentre i funerali solenni dovrebbero svolgersi martedì (data non ancora confermata).

Attentato In Afghanistan: 4 Militari Italiani Morti

Cordoglio è stato manifestato da tutte le più alte cariche dello stato, tra cui il Premier Berlusconi il quale in una nota dichiara: “Ho appreso con dolore la notizia del tragico agguato ai nostri ragazzi impegnati a riportare la pace in Afghanistan. Siamo vicini alle loro famiglie come lo sono, ne sono sicuro, tutti gli italiani. Attendo con trepidazione notizie sull'altro nostro militare ferito. Siamo grati a tutti i soldati italiani che, nelle diverse missioni in tante parti del mondo, consentono al nostro paese di mantenere i suoi impegni internazionali a favore della pace e contro ogni forma di terrorismo”.

Articolo scritto da adelmo77 - Vota questo autore su Facebook:
adelmo77, autore dell'articolo Attentato In Afghanistan: 4 Militari Italiani Morti
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione