Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Auto Blu, Torna Alla Ribalta L' Utilizzo Smodato


2 settembre 2010 ore 12:56   di marckhh  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 356 persone  -  Visualizzazioni: 648

Rammentate quando la Lega Nord si scagliò contro l’uso spropositato delle auto blu? Beh, Il Presidente del Consiglio Ragionale del Friuli Venezia Giulia, Edouard Ballaman, sembrerebbe non pensarla in egual modo. Il rappresentante Leghista è finito sotto accusa per gli eccessivi “capricci” con l’auto di rappresentanza. Andare alla partita? Chiamiamo l’autista. Uscire per pranzo? Perché no, l’auto blu è fashion. E chi paga? Beh, ve lo lasciamo immaginare.

E’ il motivo per cui Ballaman è finito all’interno di un inchiesta della Corte dei Conti. Un dossier pubblicato dal Messaggero Veneto, dal quale emerge un utilizzo smodato dell’incriminata vettura. Nell’arco di una sola settimana ecco le più bizzarre richieste del Presidente: numerose trasferte in quel di Venezia, residenza dei suoceri. Un’uscita a cena con l’allora ancora fidanzata Chiara Feltrin. Una sortita all’aeroporto per accogliere i parenti. La “mission” più bizzarra? Due tappe in quel della Malpensa, destinazione “Viaggio di Nozze”. Andata, e perché no. Ritorno. Insomma, chi più ne ha più ne metta.


Che avranno pensato i più accaniti anti-auto blu del suo stesso partito? E pensare che nel 1993 proposero un disegno di legge col quale si sosteneva la necessità nell’utilizzo delle utilitarie per i potenti della politica. Piccole automobili che sostituissero le più lussuose Croma, Mercedes e BMW.

Auto Blu, Torna Alla Ribalta L' Utilizzo Smodato

Nel 1996 giunse poi il cosiddetto “Manuale della resistenza fiscale”. Al suo interno c’era un passo in particolare nel quale si chiedeva di levare dalla dichiarazione dei redditi le 35 mila lire per le ingiuste spese dell’auto blu. Ma che ne pensa il diretto interessato? Semplice, se c’è da pagare pagherà. Tuttavia la maggior parte delle spese risulterebbero giustificate, le altre ci penseranno i legali. Dimissioni? Neanche a parlarne!

Complotto? Probabile. La fuga di notizie sarebbe imputabile a qualche autista indispettito lasciato ingiustamente a casa. Fatto sta che dal 1 Aprile di quest’anno Ballaman ha deciso di rinunciare all’auto blu. Peccato però che per utilizzare l’auto propria, il Presidente abbia richiesto 3200 euro di rimborso al mese oltre ai 16500 euro di stipendio mensile!

Questa è la cronaca. Ognuno è libero di farsi una propria idea. Giusta o sbagliata che sia resta un fatto indiscutibile. L’auto blu continua a far discutere.

Articolo scritto da marckhh - Vota questo autore su Facebook:
marckhh, autore dell'articolo Auto Blu, Torna Alla Ribalta L' Utilizzo Smodato
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione