Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Babbo Natale Esiste: Il Radar Americano Segue Il Viaggio Della Slitta


20 dicembre 2011 ore 15:14   di KungFuGirl  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 773 persone  -  Visualizzazioni: 1741

Arriva, nella vita di ogni bambino, il momento in cui si dubita dell'esistenza di Babbo Natale: san Nicola è vissuto un sacco di secoli fa, come è possibile che porti ancora in giro regali per i bambini e non sia morto? Come fa Babbo Natale a parlare tutte le lingue del mondo e a capire tutte le letterine? Come è possibile che riesca a girare tutto il mondo in una sola notte e a portare i regali a tutti?

Genitori, nonni e parenti vari hanno cercato di volta in volta di trovare risposte convincenti da fornire ai piccoli, ma adesso una risposta ufficiale e scientifica arriva niente meno che dal NORAD, il Comando della Difesa Aerospaziale del Nord America, che tiene monitorato il viaggio della slitta di Babbo Natale con un radar.


Sul sito Norad sulle tracce di Babbo Natale vengono pubblicate in tempo reale le notizie circa il viaggio dell'immortale vecchietto vestito di rosso e, visto che lui conosce tutte le lingue parlate nel mondo ma noi no, le informazioni sono pubblicate in inglese, francese, italiano, tedesco, spagnolo, cinese, giapponese e brasiliano: non proprio tutte quelle presenti, ma certamente le più diffuse e parlate.

Come se non bastasse, viene messo a disposizione anche un numero verde che consentirà in qualsiasi momento di conoscere l'esatta posizione della magica slitta trainata da renne volanti, durante il suo fantastico viaggio attorno al nostro pianeta. In questa operazione, il NORAD è supportato da Verizon, importante rete di telefonia, che ha assicurato il volontari del Centro Operativo NORAD Track, realizzato nella base aerea Peterson Air Force, una connessione wirless ultraveloce per la trasmissione dei dati.

Babbo Natale Esiste: Il Radar Americano Segue Il Viaggio Della Slitta

La notte di Natale sarà così possibile seguire il viaggio di Babbo Natale mentre percorre il mondo con la sua slitta colma di regali per i bambini buoni, vedere la mappa radar e il video streaming "Santa Cam" con le immagini delle città già visitate.
Bambini e genitori, poi, possono scaricare gratuitamente un'applicazione, disponibile sia su Apple iTunes Store che su Android Market, che farà il conto alla rovescia dei giorni che mancano al decollo della slitta.

Babbo Natale Esiste: Il Radar Americano Segue Il Viaggio Della Slitta

Se ancora siete scettici e non credete che sia possibile seguire il viaggio di Babbo Natale, sappiate che la sua posizione verrà tracciata anche grazie ai social network: Facebook, Twitter e Google garantiscono la possibilità di tenere d'occhio gli spostamenti di Babbo Natale digitando @noradsanta.

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Babbo Natale Esiste: Il Radar Americano Segue Il Viaggio Della Slitta
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione