Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Bollino Verde Per Gli Immobili Un Decreto Obbliga Chi Casa A Presentare La Certificazione Energetica


22 febbraio 2011 ore 12:10   di girl_news  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 307 persone  -  Visualizzazioni: 468

Da luglio scorso tutte le case in vendita devono essere dotate di un “Attestato di certificazione energetica”,indipendentemente
dalla loro metratura o dall’epoca dell’immobile. Il documento segnala i consumi di energia dell’impianto per il riscaldamento
e per l’acqua calda. Più è basso il consumo, più è alto il “voto”.

Questo è espresso attraverso una lettera dell’alfabeto, come accade per gli elettrodomestici. Così, la classe A è quella che consuma meno elettricità. A che cosa serve l’attestato? È un modo per spingere la collettività a ridurre l’inquinamento, a preservare le riserve di energia e, non ultimo, serve per migliorare la trasparenza del mercato immobiliare. Acquirenti e locatari, d’ora in poi, potranno acquisire informazioni oggettive e dettagliate sulle caratteristiche delle case che stanno per comprare o affittare.E, quindi, sapere in anticipo quanto sarà salata la bolletta energetica. In questo modo, i proprietari saranno stimolati a rendere più efficienti le proprie abitazioni, magari coibentando muri e sottotetti, o installando infissi con doppi o, addirittura, tripli vetri (come già accade da anni in Nord Europa).


Quando serve l’attestato? Nel momento in cui venderemo l’alloggio. Non serve per box, cantine, autorimesse, parcheggi multipli, depositi, strutture temporanee eccetera. L’attestato dovrà essere allegato alla documentazione in fase di rogito o, se non è possibile, anche successivamente, ma dopo un preciso accordo tra venditore e acquirente.Questo per non incorrere in salatissime sanzioni (alcune migliaia di euro). Se l’appartamento è all’interno di un condominio dotato di un impianto termico comune, oltra alla valutazione del singolo alloggio, è necessario includere nel rogito anche la certificazione energetica dell’intero condominio. Infine, se si acquista da un’impresa, il costruttore è tenuto a fornire la certificazione energetica dell’immobile e, nel caso non lo facesse, è passibile di sanzioni.

Chi certifica e quanto costa l’attestato? Il ministero dello Sviluppo Economico ha varato le Linee guida nazionali sulla certificazione energetica. Sono i parametri cui dovranno attenersi i tecnici qualificati a rilasciare l’attestato: architetti, ingegneri o periti iscritti ad un albo regionale apposito. La loro consulenza può costare dai 400 ai 700 euro, in base alla metratura dell’immobile.

Una volta ottenuta la certificazione vale per sempre? No, dura soltanto dieci anni, poi va rifatta. E, comunque, deve essere aggiornata in caso di interventi che modificano le prestazioni energetiche dell’immobile.

Alcune Regioni chiedono l'Attestato di Qualificazione energetica. Che cos’è? Fino a ieri Liguria, Lombardia, Emilia Romagna e la provincia autonoma di Bolzano applicavano regole proprie
e chiedevano ai proprietari di casa l’Attestato di Qualificazione Energetica (anche per box o piccole costruzioni all’interno di cortili). In realtà, la dicitura e i suoi parametri sono diversi rispetto a quelli richiesti ora e l’Attestato di Qualificazione,
con la nuova normativa, perde validità. Infatti, a partire dal 26 giugno 2010 (cioè, a un anno esatto dall’entrata in vigore
del nuovo decreto) chi ha casa in queste Regioni e vuole vendere il proprio appartamento deve ricorrere al nuovo Attestato di Certificazione energetica.

Bollino Verde Per Gli Immobili Un Decreto Obbliga Chi Casa A Presentare La Certificazione Energetica

Articolo scritto da girl_news - Vota questo autore su Facebook:
girl_news, autore dell'articolo Bollino Verde Per Gli Immobili Un Decreto Obbliga Chi Casa A Presentare La Certificazione Energetica
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione