Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Bologna: Due Gemelle, Un Solo Cuore


21 luglio 2011 ore 16:34   di Aura  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 506 persone  -  Visualizzazioni: 1229

Il Policlinico Sant’Orsola Malpighi assiste alla nascita di due gemelle siamesi. Due gemelle e un solo cuore: potrebbe sembrare un titolo che parafrasa l’incanto dell’amore tra due sorelle, ma non vi è metafora in questo. A Bologna, più esattamente al Policlinico Sant’Orsola Malpighi, vengono alla luce due gemelle siamesi con un solo cuore.

Nello stato attuale il peso delle due bambine è di solo 3.5 grammi, l’intento dei medici è di lasciare che le due piccole crescano, procedendo con interventi palliativi fino a quando le due sorelline possano essere abbastanza forti da poter affrontare l’intervento di separazione.E' doveroso ricordare che a questo tipo di “unione” sono soggetti un bambino su duecentomila e non esiste un vero proprio “modus operandi” che i dottori possano seguire…


Una domanda sorge spontanea un solo cuore non può essere condiviso… allora quale delle due? Le gemelle crescendo porteranno alla luce la più forte tra loro e quando i medici diranno ai neogenitori quale delle due bambine abbia più probabilità di sopravvivere, papà e mamma daranno il consenso perché almeno una delle due continui la sua crescita con loro.

Le porte si apriranno per una e si chiuderanno per l’altra, solo il tempo darà il responso su chi rimane e che invece se ne andrà, a volte si vorrebbe solo non giungere mai a questo tipo di scelta.

A volte si vorrebbe che tutto andasse bene e ci si trovasse semplicemente a sorridere alla nascita dei propri figli.Un cuore in poesia si può dividere con la persona che ami, ma nella realtà la chirurgia non arriva, ahimè, a tanto.

Articolo scritto da Aura - Vota questo autore su Facebook:
Aura, autore dell'articolo Bologna: Due Gemelle, Un Solo Cuore
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione