Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Campania Avvelenata: Arsenico A Villaricca, Mercurio A Giugliano, Diossina A Napoli


29 marzo 2011 ore 10:27   di KungFuGirl  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 332 persone  -  Visualizzazioni: 641

Centoquindici scienziati e medici, ricercatori dell'Istituto Superiore di Sanità (ISS), del CNR, del Registro Tumori e delle Asl locali, hanno analizzato 900 campioni di sangue e 60 campioni di latte materno, rilevando la quantità di sostanze tossiche presente negli abitanti di 16 città a rischio ambientale del napoletano e del casertano. Il rapporto, denominato Sebiorec e commissionato nel 2007, è poi rimasto nei cassetti della Regione Campania. Fino a qualche giorno fa.

Il 24 marzo 2011, infatti, Emiliano Fittipaldi, firma de L'Espresso, ha letto questo rapporto frutto di uno dei più imponenti studi epidemiologici realizzato in Italia e ne ha dato notizia. Sebiorec dice che c'è diossina nel sangue dei residenti analizzati, che nell'acqua è presente troppo arsenico e che non mancano neppure i velenosi PCB, i policlorobifenili, spesso imputati quali causa di acne clorica, eruzioni cutanee e danni al fegato.


"Ma niente panico - si legge nell'articolo pubblicato su L'Espresso - il rapporto si cautela: «i livelli di esposizione non sono tali da giustificare uno stato d'allarme sanitario». I valori, in genere, sono nella norma. Perchè allora finora nessuno ha reso pubblici i risultati?", si domanda Fittipaldi. E forse una risposta arriva analizzando con attenzione il rapporto Sebiorec: in gnerale i valori sono nella norma, ma questo non esclude che ci siano dei dati che preoccupano gli esperti. "Anche perchè - si legge nell'articolo - il rapporto parla espressamente della presenza di quella diossina chiamata «tipo Seveso», la più pericolosa tra le diossine, e la associa al consumo di mozzarella e verdure": insomma, a quei cibi che dovrebbero essere salutari, tra i capisaldi della dieta mediterranea, e fare bene. Invece avvelenano il sangue, perchè sono insalubri e provengono da zone contaminate da un forte inquinamento.

In un paragrafo dal titolo "Possibili esposizioni anomale" vengono indicati sei Comuni in cui gli scienziati hanno trovato concentrazioni di inquinanti più elevate: a Villaricca e Qualiano è particolarmente alta la percentuale di arsenico, che desta preoccupazioni anche a Caivano e Brusciano; a Giugliano si registra il triste primato per la presenza del mercurio, mentre a Napoli, in zona Pianura, è stata registrata la diossina più pericolosa, quella definita di tipo 2,3,7,8-Tcdd. In queste zone, si apprende dall'articolo, che a sua volta cita dati Istat, vivono circa 320 mila persone. Che, lo ripetiamo, non è detto che siano in pericolo imminente, ma forse tanto tanto bene non stanno...

Campania Avvelenata: Arsenico A Villaricca, Mercurio A Giugliano, Diossina A Napoli

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Campania Avvelenata: Arsenico A Villaricca, Mercurio A Giugliano, Diossina A Napoli
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione