Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Caso Ruby: I Giudici Di Milano Chiedono Di Perquisire La Residenza Di Berlusconi


17 gennaio 2011 ore 19:01   di hank  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 294 persone  -  Visualizzazioni: 496

Silvio Berlusconi è per l' ennesima volta al centro di una gravissima vicenda giudiziaria sulla quale indagano i giudici della Procura di Milano, che stamane, hanno inviato, alla Giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera, la domanda di autorizzazione ad effettuare perquisizioni domiciliari nella casa del Premier, iscritto nel registro degli indagati per i reati di concussione e induzione alla prostituzione minorile nell' ambito dell' inchiesta riguardante un giro di prostitute frequentatrici delle Ville del cavaliere Berlusconi tra le quali ci sarebbe la marocchina Mahroug Karima in arte Ruby.

Il procuratore Milanese Edmondo Bruto Liberati ha chiesto il rito immediato a carico del Cavaliere che dovrebbe rispondere, sempre che non abbia inderogabili impegni istituzionali da rispettare, dei presunti incontri di natura sessuale, avvenuti nella villa di Arcore, con l' allora minorenne Ruby e della telefonata alla questura di Milano del Maggio dello scorso anno, in cui Silvio Berlusconi, abusava del suo ruolo istituzionale per chiedere al magistrato di turno la liberazione di Ruby Rubacuori, aggiungendo, tra l' altro, che la ragazza era la nipote del presidente egiziano Hosni Mubarak, burlandosi in questo modo del magistrato di turno.


Per gli stessi motivi sono indagati dal 21 dicembre scorso, anche il consigliere della regione Lombardia Nicole Minetti, Emilio Fede e Lele Mora. Secondo i giudici milanesi che basano le loro accuse sulle intercettazioni telefoniche e le dichiarazioni di varie prostitute tra cui Ruby la quale avrebbe frequentato Berlusconi da Febbraio a Dicembre 2010, la Minetti selezionava le Escort da presentare al Premier Berlusconi che venivano poi accompagnate da Emilio Fede e Lele Mora alle feste nella Villa di Arcore.

Caso Ruby: I Giudici Di Milano Chiedono Di Perquisire La Residenza Di Berlusconi

Nel documento inviato oggi alla Camera ci sono i nomi di tutte o quasi le prostitute che hanno avuto rapporti sessuali col premier in cambio di denaro, concessioni e favori di natura economica e le intercettazioni telefoniche che confermano la frequentazione di Ruby presso la Casa di Berlusconi nel periodo compreso tra Febbraio e Dicembre 2010. Alle accuse il cavaliere Silvio Berlusconi replica con un messaggio video in cui afferma di essere fidanzato con una donna che non accetterebbe il tradimento da parte sua.

Per Berlusconi i giudici di Milano congiurano contro di lui intromettendosi nella sua vita privata. Dal mondo politico giungono reazioni discordanti, c'è chi non si stupisce, come di Petro del partito dell' Italia dei Valori, chi grida "Vergogna" come Bersani del PD, chi, come il popolo del Pdl, insulta i giudici e la magistratura di aver sferrato un altro attacco finalizzato a screditare il Presidente del Cosiglio mentre Bossi della Lega Nord afferma che tutto ciò giova all' immagine di Berlusconi aumentandine la popolarità cosa che potrebbe spingere quest' ultimo ad accelerare verso nuove elezioni.

Resta quindi da capire se i giudici svolgono seriamente il loro lavoro oppure, consapevoli del fatto che Silvio Berlusconi non si presenterà mai in un' aula di tribunale, favoriscono quest' ultimo allargando il proprio consenso elettorale.

Articolo scritto da hank - Vota questo autore su Facebook:
hank, autore dell'articolo Caso Ruby: I Giudici Di Milano Chiedono Di Perquisire La Residenza Di Berlusconi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione