Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Caso Sarah Scazzi: Udienza Sabrina Misseri,per La Convalida Del Fermo.parla Giacomo Scazzi


18 ottobre 2010 ore 09:54   di Omar128  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 905 persone  -  Visualizzazioni: 1469

Sono passi pochi giorni dal colloquio con gli inquirenti di Sabrina Misseri, di quel venerdì sera 15 Ottobre.Eravamo rimasti che la convalida del fermo sarebbe diventata definitiva o meno in giornata odierna 18/10/10.Prevista per la tarda mattinata di oggi l'udienza di convalida del fermo di Sabrina Misseri, la 22enne di Avetrana accusata in concorso col padre Michele Misseri, dell'omicidio di Sarah Scazzi.Il gip di Taranto  ascoltera' Sabrina e quindi decidera' se convalidare il fermo disposto nella tarda serata di venerdi'.Da sottolineare che nonostante il padre l'abbia pesantemente tirata in causa Sabrina ha sinora respinto ogni tipo di accusa, dichiarando parecchie parole di disprezzo nei confronti del padre.Parallelamente parla ora il padre della piccola Sarah,Giacomo Scazzi, molto più provato per il risvolto della vicenda.

Afferma: "Quelli me l’hanno portata via e ormai quel che è fatto è fatto, e non c’è rimedio. E così per me quelli è come se non esistessero più. Non li voglio nemmeno odiare perché l’odio mi aumenterebbe il dolore e non mi restituirebbe la mia bambina.Ma una cosa vorrei per quelli. Se sono responsabili come dicono, se lo sono davvero, che paghino. Io non ho mai avuto sospetti nei loro confronti, io mi sono fidato di loro. Meno che mai ho avuto sospetti su quella (Sabrina) che era la migliore amica di mia figlia. Non voglio dire nulla su di lei, è una cosa troppo…".Le parole di un padre distrutto, incredulo, sgomentato alla quale i familiari più stretti hanno portato via la propria bambina!


Continuando il suo sfogo:"Mi sveglio la mattina, e spero che sia tutto finto. Vado allo specchio, mi guardo e trovo che sono invecchiato tanto. E guardo fuori. Ci sono le televisioni e i curiosi, e la gente che ti osserva come tu fossi un baraccone, ti fa le condoglianze e ti guarda. E così capisco che pure adesso che Sarah è stata seppellita questa è una storia che non finirà mai, che non mi abbandonerà mai, che ci distruggerà tutti, chi in carcere, chi per il dolore. È un peso terribile. Anche per questo, una volta che sarà costruito il monumento per Sarah, io verrò a prendere mia moglie e la porterò via da Avetrana. Verrà con me e con mio figlio, su in Lombardia. Starà a Legnano o da qualche altra parte. Ma questa casa la chiuderemo e ad Avetrana ci verremo solo per portare i fiori alla bambina.

Caso Sarah Scazzi: Udienza Sabrina Misseri,per La Convalida Del Fermo.parla Giacomo Scazzi

Non che abbia rancore per il paese, il paese ci è stato vicino. Ma è il paese dove Sarah è stata ammazzata,oramai per Concetta rimanere qui non ha più senso".

Articolo scritto da Omar128 - Vota questo autore su Facebook:
Omar128, autore dell'articolo Caso Sarah Scazzi: Udienza Sabrina Misseri,per La Convalida Del Fermo.parla Giacomo Scazzi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione