Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Che Fine Hanno Fatto Le Gemelline, Alessia E Livia?


13 aprile 2011 ore 18:24   di Layla  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 867 persone  -  Visualizzazioni: 1380

La storia delle gemelline scomparse, risale ormai a qualche mese fa. Alessia e Livia Shepp, le due gemelline svizzere, di cui si è tanto sentito parlare, scompaiono senza lasciare traccia. Erano in compagnia del padre, Mathias Shepp, nella sua casa a Saint Suplice.

Quest'ultimo, dopo un tragico percorso, che lo conduce fuori dalla Svizzera, per la Francia e poi in Italia, si suicida sotto un treno, a Cerignola, ma prima, compie un ultimo atto disperato, imbuca l'ultima delle lettere indirizzate alla moglie. Infatti dal giorno della sua scomparsa, si era recato in diversi sportelli bancomat, prelevando somme di denaro, che a tappe inviava alla moglie Irina, insieme ad alcune lettere, dove si sfogava e faceva trapelare, come la separazione dalle figlie, l'aveva definitivamente ucciso.


Nell'ultima epistola, rassicura la moglie sullo stato delle figlie, le definisce morte e ormai in pace, insieme con lui. Infatti poco dopo si ucciderà sotto un treno. Portava sempre con sè un registratore, al quale affidava le sue più profonde confidenze, e una parte di esso è stato trovato proprio pochi giorni fa, sui binari, ancora sotto indagini, nonostante tutto questo tempo.

Ma che fine hanno fatto le gemelline Alessia e Livia? Nonostante le miriadi di segnalazioni sui loro presunti avvistamenti, prima in Svizzera, poi in Francia, e poi addirittura in Italia, di loro si sono perse completamente le tracce. Inizialmente si sospettava le avesse affidate a qualcuno, e quella persona, era stata indicata come una donna, anch'essa scomparsa in quel periodo, Katia Iritano. Ma nei primi giorni di aprile, è stato trovato il suo cadavere in un burrone. Non si sa ancora se le morti di questi due soggetti, che al tempo avevano frequentato alcuni luoghi in comune in Corsica possono essere ricollegate.

Che Fine Hanno Fatto Le Gemelline, Alessia E Livia?

E non smettono gli appelli della madre, sia nel cercare, attraverso i milioni di volontari, nelle grotte e nascondigli naturali in Svizzera, che in Italia e in Francia.L'ultimo aggiornamento proviene proprio dalla Svizzera, ed è di qualche ora fa. La polizia avrebbe accolto la testimonianza di una donna, ritenuta attendibile, che sostiene di aver visto le due bambine in compagnia del padre, in un parco nei pressi dell'autostrada del Cantone Vaud, intorno alle 16,30. La testimonianza risulta perfettamente in linea, con la ricostruzione del suo estemo viaggio,e perciò si continua ad indagare.

Tutti sperano che il padre, nonostante siano state trovate tracce di recenti indagini sul suo pc, relativamente a sistemi di avvelenamento e pistole, abbia deciso di affidarle ad un'altra persona o famiglia, perchè amava troppo le sue figlie, per compiere un gesto così tragico. Layla

Articolo scritto da Layla - Vota questo autore su Facebook:
Layla, autore dell'articolo Che Fine Hanno Fatto Le Gemelline, Alessia E Livia?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione