Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Classifica Libri Più Venduti 26 Novembre - 3 Dicembre 2011


4 dicembre 2011 ore 12:50   di Davidesim92  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 517 persone  -  Visualizzazioni: 1008

Ecco qui. Anche questa settimana si offre la classifica aggiornata dei libri più venduti in Italia. Ci sono molte novità, sia in testa che in coda. Ma entriamo più nel dettaglio e vediamo di descrivere i vari manoscritti che sono entrati in classifica.

Per quanto riguarda la testa, passa in prima posizione Fabio Volo, con il suo Le prime luci del mattino, decisamente un libro che fa scalpore, considerato ciò che è esploso tra i lettori. In molti lo definiscono “Fenomeno Volo”. L'autore che ha pubblicato il suo libro con la Mondadori, ha avuto l'onore di ottenere una prima tiratura da record. Ben 600.000 copie del suo libro sono state stampate e si preannunciano altre ristampe a breve. Basti pensare che a Milano il suo libro ha fatto mettere in coda centinaia di fan prima ancora che le librerie aprissero i battenti. Senza contare il suo successo anche a livello editoriale. Sono stati ben 18 gli editori che si sono dati battaglia a Francoforte per ottenere i diritti del suo romanzo. Un successo davvero incredibile.


Al secondo posto, in salita, troviamo Giorgio Faletti, con il suo Tre Atti e Due Tempi. Nessuna novità per lui visto che non molla la prese e continua a essere presente in vetta. Per la medaglia di bronzo troviamo invece Christopher Paolini, con il suo Inheritance, in netto calo rispetto alla scorsa settimana in cui aveva ottenuto il primato. Sembra che i draghi inizino a fare cilecca.

Classifica Libri Più Venduti 26 Novembre - 3 Dicembre 2011Al quarto e quinto posto troviamo due new entry edite da Einaudi. Il primo è Vasco Rossi con La Versione di Vasco, un saggio che si ripropone a metà tra un'autobiografia e la visione personale del cantante di ciò che ci circonda. Immediatamente dopo, troviamo Mare al Mattino, di Margaret Mazzantini, un libro che unisce la storia all'atrocità dell'io e che si preannuncia come un vero e proprio capolavoro della scrittrice.

A seguire troviamo Io Ibra, di Zlatan Ibrahimovic e Lagercrantz, in discesa rispetto all'ultima settimana. Subito dopo invece si fa notare una nuova entrata, quella di Concita De Gregorio, con Questa è la vita. Imparare a dirsi Addio, un libro che mira a indagare sul complesso tema della morte, mostrandolo in tutta la propria prorompente drammaticità, anche dal punto di vista dei più piccoli che spesso pongono domande imbarazzanti sull'argomento.

Per i restanti tre posti troviamo tre libri che perdono posizioni. A parte l'ottavo posto di Alessandro Baricco con Mr.Gwyn, quello che fa più scalpore è il 9° posto di Murakami Haruki, fino a una settimana fa nella top 3 con il suo 1Q84. Libro 1 e 2. Sembra che i lettori non abbiano voluto dare molta visibilità a questo libro e abbiano deciso di relegarlo anche se, a detta della critica, i suoi contenuti sono tutt'altro che banali. Forse è questo che ha contribuito a rendere il suo risultato così di basso profilo. Contenuto troppo al di là della semplice narrativa e quindi di difficile comprensione se non per un pubblico più “qualificato”. A prendere la maglia nera questa settimana è Steve Jobs, di Walter Isaacson, che perde alcuni posti anch'esso terminando come fanalino di coda.

Per questa settimana è tutto e, tra nuovi e vecchi autori, non si può che augurare una buona lettura. Appuntamento tra sette giorni per il consueto aggiornamento.

Articolo scritto da Davidesim92 - Vota questo autore su Facebook:
Davidesim92, autore dell'articolo Classifica Libri Più Venduti 26 Novembre - 3 Dicembre 2011
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione