Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Claudio Scazzi, Il Fratello Di Sarah, Insegue Il Successo Tv


16 novembre 2010 ore 20:38   di KungFuGirl  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 353 persone  -  Visualizzazioni: 556

Il fratello di Sarah Scazzi quando ha saputo del ritrovamento del corpo di sua sorella minore si trovava a Milano, dove lavora come trasportatore. Ed è subito partito, per tornare ad Avetrana, certo, ma prima ha fatto una tappa a Roma, per partecipare ad una trasmissione televisiva nella quale, come ospite, sotto i riflettori ha rilasciato le sue primissime dichiarazioni circa la morte della sorellina e le rivelazioni che mano a mano emergevano circa lo "zio orco", come venne ribattezzato in seguito Michele Misseri.

Ora, mentre quell'orco presunto resta in carcere ma pare si vada aggravando la posizione di sua figlia, quella cugina tanto amata da Sarah, ecco che Claudio Scazzi torna a far parlare di sè perchè avrebbe contattato Lele Mora per entrare a far parte del mondo della tv. Con tanto di book fotografico già pronto.


E' convinto di avere del potenziale - avrebbe detto il ragazzo, 24 anni - pur puntualizzando di aver già rifiutato l'offerta di chi lo voleva come il nuovo Azouz Marzouk, il giovane cui sono stati uccisi compagna e figlioletto in quella che è divenuta nota come "la strage di Erba". Insomma, non vorrebbe speculare sulla morte di quella povera ragazzina che ancora riempie pagine web e di giornali, non vorrebbe trarre vantaggio dalla morte brutale della sua sorellina. Ma intanto prende contatti con Lele Mora e si ferma a "La vita in diretta" a rilasciare interviste. Da qualche minuto un'agenzia di stampa ha battuto una netta smentita rilasciata da Claudio Scazzi, il quale asserisce di non aver contattato nessuno e di non pensare affatto ad una carriera televisiva, eppure resta il fatto che, prima di tornare ad Avetrana, si sia fermato in uno studio televisivo il giorno in cui vennero ritrovate le spoglie della povera sorella minore. Che stia già abilmente mettendo in pratica il detto: "Nel bene o nel male, basta che se ne parli"?

Dovremmo forse fermarci un attimo a riflettere su cosa la nostra società ci sta portando ad essere, dovremmo forse farci qualche domanda: è umano che un ragazzo, quando scopre che la sua sorellina è stata uccisa, stuprata e gettata in un pozzo da un familiare, si fermi a rilasciare interviste televisive in uno studio prima di tornare a casa e riabbracciare madre e padre? E' umano che apparire in televisione sia così importante da rendere secondario tutto il resto? E' umana questa vita che stiamo vivendo? E quanto davvero era amata Sarah Scazzi, se basta il miraggio di una comparsata tv perchè il suo stesso fratello esca dal silenzio composto del lutto e lucri sulla sua prematura, orribile morte? C'è davvero soltanto un orco, in questa orribile, triste vicenda?

Claudio Scazzi, Il Fratello Di Sarah, Insegue Il Successo Tv Claudio Scazzi a "La vita in Diretta"

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Claudio Scazzi, Il Fratello Di Sarah, Insegue Il Successo Tv
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione