Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Come Fare Del Denaro Uno Strumento Educativo


3 settembre 2011 ore 21:56   di semmy77  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 341 persone  -  Visualizzazioni: 598

In famiglia, i rapporti con il denaro sono anche rapporti di potere. Non si tratta solo di trasmettere gradualmente il valore dei soldi, attraverso lo stile di vita o suggerendo un tetto alle spese. Si tratta di far comprendere quale posto ha il denaro nella vita e non far dipendere l'autorevolezza dal potere di concedere qualsiasi capriccio.

Qualche volta bisogna "rieducarsi" come genitori per poter trasmettere un'idea ragionata e valutare ciò che si dà anche in base alla personalità del figlio. E' quasi sempre per affetto e distrazione che nascono mamme e papà-bancomat, pronti a pagare tutto per evitare che il bambino abbia un trauma di fronte al "no". I "no" infatti, se motivati, aiutano a crescere, come sostiene da tempo la psicoterapeuta inglese Asha Phillips.


Dai 4 anni sarà bene introdurre il tema denaro, spiegando ai vostri figli che tutto ha un prezzo, spegargli che esistono cose indispensabili (casa, cibo, riscaldamento..) e cose che danno piacere (vacanze, giochi, caramelle..). Ogni cosa ha un prezzo da pagare ed i soldi non li regala la banca, ma si guadagnano lavorando. Fondamentale sarà poi dargli l'esempio perchè i bambini piccoli imparano per osmosi, quindi spegnere le luci se uscite da una stanza e chiudere il rubinetto quando vi lavate i denti. A questa età le fiabe sono ottime per trasmettere valori ai vostri figli.

Dai 7 anni inizierete a responsabilizzare i vostri figli. Se il bambino sa comprendere ed applicare i concetti di somma e sottrazione pochi spiccioli a settimana potranno avviarlo all'autonomia dandogli responsabilità. Iniziate a parlare con loro delle vostre difficoltà, tenete presente che i bimbi anche nel silenzio percepiscono che qualcosa non va. Spiegate loro che comunque vadano le cose mamma e papà li proteggeranno e consentitegli di avere sempre fiducia negli adulti.

Dagli 11 anni sarà fondamentale trasmettere ai vostri figli che esistono valori che non possono essere monetizzabili. Quando vostro figlio vi porrà domende imbarazzanti del tipo: "Ma io posso invitare per il mio compleanno tutti i miei amici a mangiare la pizza? Il mio copagno lo ha fatto...." cercate di essere sempre estremamente sinceri e contrattate offrendogli una valida alternativa. E' importante spiegare che esistono varie tipologie di lavoro e relative retribuzioni e che la propria identità di persona non viene definita dai beni che si possiedono.

Dai 16 anni inizierà una fase molto delicata in quanto dovrete accompagnare i vostri figli verso l'indipendenza. Con l'adolescenza i ragazzi hanno bisogno di denaro e beni anche per separarsi dall'immagine genitoriale ed acquistare una propria indipendenza. Mamma e papà non dovrebbero opporsi a questa ricerca di identità, bensì incentivare lavori part time anche per esempio nell'ambiente familiare per procurarsi un po' di denaro in ambiente protetto. Non utilizzate mai la sua paghetta per fare pressioni: la sua condotta verso di voi, come tutti i sentimenti, non può essere monetizzabile.

Articolo scritto da semmy77 - Vota questo autore su Facebook:
semmy77, autore dell'articolo Come Fare Del Denaro Uno Strumento Educativo
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione