Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Come Funziona Il 'grey Market' Degli Iphone A Hong Kong


16 maggio 2011 ore 10:24   di BaudelaireInBraille  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 298 persone  -  Visualizzazioni: 522

Secondo un report di Mic Gadget, Mr Lo è un normalissimo venditore di telefoni ad Hong Kong, ma da quando la Apple con gli iPhone e gli iPad ha fatto il suo ingresso nella grande Cina, lui è diventato uno dei più grandi maestri del "Grey Market", ovvero un mercato non ufficiale che sfugge a qualsiasi controllo delle autorità.

Ma quanto guadagnano questi contrabbandieri di iPhone? Il business di una delle leggende in Cina è di 54.000 € ogni giorno, una cifra spaventosa che farà sicuramente rabbrividire qualsiasi commerciante di telefoni oqualsiasi impiegato in un Apple Store italiano.


Nel video che potete trovare in fondo all'articolo, il negozio di Mr Lo ha già 3 telefonate nelle prime ore del mattino. Lo, compra e rivende continuamente più di 30 unità ogni giorno, utilizzando i soldi guadagnati per comprare altre unità. Lo afferma che loro non sono i cosiddetti "bagarini" del "Grey Market" degli iPhone, ma soltanto degli intermediari.

Come Funziona Il 'grey Market' Degli Iphone A Hong Kong

9 persone su 10 ad Hong Kong possiedono uno smartphone, e Lo è uno dei maggiori fornitori di tutta la Repubblica Popolare Cinese, in un negozio non molto grande ma stracolmo di scatole che contengono dispositivi da oltre 600 euro.

La maggior parte dei singoli clienti che comprano uno o due iPhone (oppure altri smartphone) lo fanno solo perchè possiedono la connessione internet e un browser web, gli altri, i "bagarini" possono arrivare a comprare anche 100 unità per poi rivenderle in altre regioni cinesi, ecco il video:

Articolo scritto da BaudelaireInBraille - Vota questo autore su Facebook:
BaudelaireInBraille, autore dell'articolo Come Funziona Il 'grey Market' Degli Iphone A Hong Kong
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione