Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Continuano Le Manifestazioni In Egitto, Ancora Scontri Nella Capitale Il Cairo


29 gennaio 2011 ore 00:43   di hank  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 362 persone  -  Visualizzazioni: 624

Non si ferma la rivolta del popolo a Il Cairo, nonostante l' ordine del Presidente Hosni Mubarak di rafforzare i cordoni della polizia nelle strade della capitale e l' imposizione del coprifuoco notturno la gente continua a manifestare e a chiedere le dimissioni del Presidente Egiziano. Nelle città di Suez, Alessandria e Port Said la polizia riesce a malapena a contenere la folla disperata e il bilancio di alcuni morti e centinaia di feriti è davvero impressionante.

La situazione peggiore però resta quella della capitale, in cui i manifestanti hanno letteralmente messo a ferro e fuoco la città prenedendo di mira la residenza del presidente Mubarak e alcune sedi istituzionali tra cui anche l'ambasciata americana. Nel "giorno dell' ira" la gente chiede le dimissioni del Governo protestando contro la corruzione, la stagnazione economica e il pugno di ferro imposto dal Presidente alla libertaà politica dei cittadini, ma Mubarak non è disposto a concedere alcunchè ai manifestanti e rafforza le misure di sicurezza ordinando arresti e bloccando i canali di comunicazione come le linee telefoniche ed Internet imputati di aver consentito alla gente di coalizzarsi e manifestare in massa.


Mubarak non appare in pubblico ma si nasconde dietro la corazza del suo potere che lo investe da ormai trent' anni. Le Moschee sono baluardo della gente che trova protezione nonostante i lacrimogeni, i proiettili di gomma e le manganellate della polizia.

Continuano Le Manifestazioni In Egitto, Ancora Scontri Nella Capitale Il Cairo

A 2 settimane dalla fuga del presidente tunisino Zine el-Abidine Ben Ali, Anche l' Egitto insorge contro il governo in una protesta che non ha precedenti e che vede da un lato la folla adirata e dall' altro un Presidente che non esita abloccare con qualsiasi mezzo l' avanzata popolare. Frange di manifestanti chiedono l' intervento dell' esercito, una delle istituzioni più apprezzate e meno politicizzate che potrebbero rappresentare l' ultima speranza per il popolo egiziano

Articolo scritto da hank - Vota questo autore su Facebook:
hank, autore dell'articolo Continuano Le Manifestazioni In Egitto, Ancora Scontri Nella Capitale Il Cairo
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione