Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Cristiana Capotondi, Una Moderna Principessa Sissi


19 febbraio 2010 ore 22:14   di CoccoBill  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 823 persone  -  Visualizzazioni: 1282

Il 28 febbraio ed il primo marzo su Raiuno sarà trasmesso uno sceneggiato che racconta i primi 30 anni di vita di Elisabetta di Baviera, Imperatrice d’Austria, regina apostolica d’Ungheria, regina di Boemia e di Croazia, moglie di Francesco Giuseppe d’Asburgo, conosciutissima come Sissi.
La principessa più famosa del piccolo e grande schermo sarà interpretata dall’attrice italiana Cristiana Capotondi (29 anni).

Qualcosa di tragico ha accompagnato la vita di Elisabetta di Baviera, secondo alcuni “la maledizione degli Asburgo”.
Nata a Monaco di Baviera nel 1837 Elisabetta sposa a 16 anni l’Imperatore d’Austria Francesco Giuseppe d’Asburgo - Lorena.
Nel 1889, a Mayerling, il figlio Rodolfo si tolse la vita insieme all’amante Maria Vetsera.
Sissi cadde in depressione e cercò di uscirne con l’attività fisica, l’adorata scherma e lunghe passeggiate.
Nel 1898 l’Imperatrice d’Austria fu uccisa con uno stiletto da un anarchico italiano sul lungolago di Ginevra.


Il ritratto di Elisabetta che appare in una fortunatissima trilogia di film, che è stata riproposta numerose volte in televisione, tutto trine merletti e diademi è molto romantico ma un po’ da cartolina.
La vera Sissi aveva una personalità molto complessa, era una ribelle, non era la classica bellezza di quei tempi dove le donne erano tornite e abbondanti, alta 1 metro e 72 pesava 50 chili, seguiva diete molto severe, forse era anoressica.
Portava i capelli castani, folti, lunghi fino alle caviglie, servivano tre ore ai parrucchieri di corte per intrecciarli in elaborate acconciature.
In tutti i palazzi in cui soggiornava aveva fatto allestire palestre molto attrezzate dove passava molte ore della sua giornata.

Pure Romy Schneider che interpretò l’Imperatrice d’Austria al cinema visse un tragico destino.
La scomparsa del figlio David di 14 anni, morto mentre scavalcava, come fanno tanti ragazzi, un cancello, segnò per sempre la vita dell’attrice che non si riprese dal dolore.
Nel 1982 la Schneider fu trovata priva di vita a Parigi in casa del suo compagno, forse un attacco cardiaco, forse suicidio.
Per il grande pubblico, che non conosce la carriera dell’attrice viennese, Romy Schneider è semplicemente “Sissi”.

In una recente intervista hanno chiesto all’attrice Cristiana Capotondi se queste vicende hanno pesato sulla sua scelta, prontamente ha risposto “Non credo alla sfortuna. Non sono un tipo superstizioso, ma molto razionale….. Le grandi maledizioni non mi coinvolgono…”
Proseguendo nell’intervista si scopre che l’Elisabetta di Baviera da lei interpretata è più concreta, più politica, più moderna.
Vi è pure il tema della rivalità fra donne, la giovanissima Sissi è preferita dal marito Francesco Giuseppe a sua sorella maggiore Elena.
Può sembrare che Sissi susciti invidia perché baciata dalla fortuna, ma “… è proprio l’infelicità del suo destino ad avvicinarla alle altre donne…” e quindi provare affetto per lei.

Cristiana Capotondi, dopo essere stata legata ad alcuni attori fra i più belli del cinema italiano come Primo Reggiani, Nicolas Vaporidis, è single.
Come la leggendaria Sissi aspetta un compagno da amare profondamente con tutto il cuore.

Articolo scritto da CoccoBill - Vota questo autore su Facebook:
CoccoBill, autore dell'articolo Cristiana Capotondi, Una Moderna Principessa Sissi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Silvana R
    #1 Silvana R

Cristiana è stata premiata dagli austriaci con il premio "Romy Schneider" per la bravura nell'interpretare la principessa Sissi.

Inserito 21 novembre 2010 ore 21:18
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione