Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Dai Mercatini Di Beneficenza Ai Regali Solidali: Ecco Un' Idea Per Un Natale Col Cuore


27 novembre 2010 ore 23:14   di pennettainformata  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 426 persone  -  Visualizzazioni: 659

Natale si avvicina e per la maggior parte di noi fra poco inizierà la grande corsa ai regali. È certo che donare ci fa sentire bene, ma in molti casi l’ansia di arrivare in fondo alla lista (dai doni alle persone più importanti ai cosiddetti “pensierini”) può diventare davvero opprimente. Ma non c’è solo questo. Pensiamo a quanti soldi verranno spesi. E poi, quando le feste saranno finite, avremmo riempito le nostre case e quelle di amici e parenti con oggetti più o meno utili, più o meno desiderati, certo alla fine dei conti non indispensabili.

Allora un’idea che parte da persone semplici, ma con un cuore speciale, poi passa dal web e diventa un catena della solidarietà: a Natale perché non proporre ad amici e parenti di devolvere insieme una cifra in beneficenza? Potreste organizzare un pomeriggio insieme per scambiarvi gli auguri, raccogliere i soldi e decidere insieme a quale progetto destinare il ricavato.


Per chi non vuole rinunciare alla gioia di vedere i cari scartare il proprio regalo, basta informarsi sui mercatini di beneficenza della propria città oppure scegliere un’associazione che propone regali solidali (ad esempio palline natalizie o prodotti realizzati a mano dai volontari). Così potrete comprare dei pensieri per amici e parenti e devolvere allo stesso tempo la vostra spesa ad un progetto di beneficenza. Di iniziative ce ne sono parecchie, il mondo è pieno di persone più sfortunate e vedrete che le alternative non vi mancheranno.

Escludete i più piccoli, è giusto che anche loro vivano la magia del Natale scartando i regali portati in dono da Babbo Natale. Proponete ai più grandicelli di rinunciare ad un paio di giocattoli e regalarli ai bambini più sfortunati. Coinvolgeteli nel progetto, che si tratti di portarli personalmente oppure di preparare la spedizione. E magari incaricateli di scrivere un bel bigliettino augurale o un disegno da allegare al dono.

Infine, se avevate già in precedenza deciso di tagliare la spesa natalizia a causa della crisi, perché non regalare un po’ del vostro tempo? Natale è il periodo più magico dell’anno ma, per chi non ha famiglia o è malato, la solitudine si sente ancora più forte. Allora rendetevi disponibili per passare un po’ di tempo con anziani, disabili, ammalati concordando con la direzione dell’istituto prescelto modi e tempi.

Ricordate che non è necessario che voi o le vostre offerte percorriate chilometri e chilometri. Guardatevi intorno con più attenzione e scoprirete che anche a pochi metri da casa vostra c’è qualcuno che ha bisogno di voi, che sia l’anziana signora del primo piano che vive da sola, o la mamma con tre bambini e nessun compagno, che incontrate fuori dalla scuola dei vostri figli.

A voi non costerà nulla, solo una piccola rinuncia, ma come vi sentirete dopo vi gratificherà più di qualsiasi altro regalo al mondo. E allora, perché non provare?

Articolo scritto da pennettainformata - Vota questo autore su Facebook:
pennettainformata, autore dell'articolo Dai Mercatini Di Beneficenza Ai Regali Solidali: Ecco Un' Idea Per Un Natale Col Cuore
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione