Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Don Riccardo E Alfano: Tra Esoterismo E Calcolo


20 maggio 2011 ore 19:19   di IFE  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 443 persone  -  Visualizzazioni: 693

Il sospetto che padre Riccardo si sia fatto prendere dal lato oscuro della fede salta palese agli occhi di tutti, non tanto per la gravità del fatto ma principalmente per le frasi blasfeme che risultano dalle intercettazioni che dette dalla bocca di un sacerdote risultano più gravi, inoltre la sua ossessione per giovani vittime sempre più crescente, le innumerevoli bestemmie, i continui riferimenti a Satana come quando salutando i suoi complici, ignaro di essere intercettato, usava dire: “Satana sia con te”. Fa pensare al film in cui Anthony Hopkins interpretava un prete esorcista che veniva a sua volta posseduto; perché non credere che in questa faccenda il diavolo abbia veramente messo lo zampino?

Ma al di fuori dell'esoterismo con l'arresto di Emanuele Alfano emergono nuovi e sconcertati particolari: i due avevano una relazione omosessuale e pare che gli amanti per rendere più eccitanti il loro rapporto si concedessero a giochi erotici con giovani disagiati: così iniziò la loro perversione. Tralasciando la parte esoterica e la questione morale delle loro azioni e limitandoci ai fatti: risulta un altro particolare agghiacciante che lascia aperta l'ipotesi sulla scelta canonica. Una scelta oculata per poter meglio adescare facili vittime. Fingere di avere una vocazione per potere accedere a un terreno di facile caccia.


Alfonso tentò infatti la carriera di prete, fece l'anno propedeutico nel 2006/2007 per poi venire rifiutato in quanto considerato non idoneo. Cosa che purtroppo non è capitato nel caso di Riccardo, fu promosso e considerato idoneo... una svista dell'esaminatore o la sua vocazione è mutata negli anni? Forse seppe solo celare meglio la sua non fede mascherandosi da prete per poter meglio fare i propri comodi. Viene infatti il dubbio che non siano i preti a essere pedofili ma i pedofili che decidono di farsi preti, di prendere l'abito, per avere un terreno cui muoversi liberamente!
In questo caso la prima vittima anche se è difficile ammetterlo è la Chiesa che con i suoi istituti e le sue regole, ma soprattutto, con la sua aurea di mistero e potere; può attrarre a se il male della peggiore specie e senza accorgersene arruolarlo nelle sue gerarchie (come già accadde nel passato della Chiesa).

Viene da chiedersi onestamente quanti altri squallidi criminali ci sia in giro con indosso l'abito talare, ricercato da loro non per fede ma per potere, dietro quel vestito, fare ogni sorta di crimine: dalle squallide truffe, allo spaccio di droga, alla pedofilia. La chiesa dovrebbe ricontrollare tutti i suoi diaconi, o non smettere mai di verificarne l'effettiva vocazione. Salvo poi per chi ci crede pensare che a queste persone che non hanno fede ma fanno comunque consacrare il loro animo non possano divenire facili prede del cosiddetto “maligno”. “un animo consacrato che si perde nelle tenebre” come ha detto Don Martines a mattino cinque. Potrebbe così essere interpretata dagli esperti del settore come una coincidenza inquietante quell'immagine che apparve alcuni secondi al posto del servizio su don Riccardo il 18 maggio durante l'edizione serale di Studio Aperto, costringendo la redazione a deviare su un altro servizio per motivi tecnici...

Articolo scritto da IFE - Vota questo autore su Facebook:
IFE, autore dell'articolo Don Riccardo E Alfano: Tra Esoterismo E Calcolo
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Luigi
    #1 Luigi

Lato oscuro della fede?Quanto meno curiosa come espressione . Se chi ha scritto questa roba ci sta guadagnando soldi , vuol dire che chi glieli dà è di bocca buona .

Inserito 21 maggio 2011 ore 09:47
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione