Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Donna Mutilata A Roma. Aggiornamenti. Forse Un Testimone


12 marzo 2011 ore 13:32   di DiCrio  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 802 persone  -  Visualizzazioni: 1384

Continuano le ricerche nel campo della zona Ardeatina, dove martedì scorso è stato ritrovato il corpo mutilato di una donna tra i 20 e 40 anni, senza ancora identità. Sono state interrogate le prostitute che frequentano via di Porta Medaglia, la strada dove è stato rinvenuto il cadavere.

“Noi ci siamo tutte e stiamo bene” rispondono, ma la polizia sta cercando una transessuale che potrebbe aver visto qualche cosa. Sono stati rinvenuti, infatti, una poltrona rossa e un sacco con preservativi, era il luogo dove essa si prostituiva. Si continuano a interrogare anche gli abitanti della zona e sono stati messi sotto controllo le linee telefoniche e i cellulari.


Via di Porta Medaglia è una strada isolata circondata da campi. Il punto dove è stato abbandonato il corpo era ben visibile perché vicino all’unico slargo di tutta la strada. Si sospetta che possa essere stato lasciato lì o la notte precedente o poche ore prima dell’avvistamento da parte camionista di passaggio che lo ha scoperto.
L’omicidio e il preciso lavoro di mutilazione sono stati svolti altrove. Con l’autopsia si è scoperto solo come la donna è stata uccisa, con tre coltellate, al cuore, alla schiena e al collo mentre cercava di difendersi

Donna Mutilata A Roma. Aggiornamenti. Forse Un Testimone

Sull’identità gli unici elementi che posso rivelare qualche cosa sono le possibile impronte lasciate sull’ accendino ritrovato all’interno della giacca che indossava e il materiale organico preso da sotto le unghie.
Per i risultati degli esami del Dna ci vorranno due settimane circa. Oltre che alle persone scomparse in Italia, ma le nostre banche dati non hanno ancora dato risposta, si stanno effettuando ricerche anche all’estero.

Si stanno analizzando eventuali casi simili del passato nel Paese e all’estero. Le ipotesi di investigazione seguite al momento sono tre: del serial killer, dell’omicidio rituale satanico, del regolamento di conti per prostituzione. Ma c’è sempre più il timore della prima ipotesi per via dei segni di accanimento sul cadavere, la precisione e la forza con cui sono stati eseguiti i due grossi tagli sull’addome.

Il criminologo Francesco Bruno commenta: “L’assassino non si fermerà qui, ucciderà ancora, perchè la tesi più probabile è che si tratti di un serial killer, un Jack lo squartatore italiano”. Esclude l’omicidio rituale poiché le sette sataniche non agiscono così in Italia. Questa era una conferma data anche dagli inquirenti della squadra mobile e anche sull’esclusione del regolamento per prostituzione.
Francesco Bruno afferma: “per come è avvenuto, il delitto presenta elementi patologici, non può che essere frutto di una mente malata. È un delitto allarmante, compiuto da poco tempo. L’assassino è attivo e può uccidere ancora».

Articolo scritto da DiCrio - Vota questo autore su Facebook:
DiCrio, autore dell'articolo Donna Mutilata A Roma. Aggiornamenti. Forse Un Testimone
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione