Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ebola: Nessun Vaccino Prima Del 2016


20 ottobre 2014 ore 09:52   di leviedelladea  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 438 persone  -  Visualizzazioni: 583

Ebola, mentre sul web girano le più assurde teorie del complotto, dalle case farmaceutiche che fanno ricerca sul virus, arriva una brutta notizia: nessun vaccino prima del 2016. Il farmaco che la casa farmaceutica GSK (GlaxoSmithKline) sta elaborando nei suoi centri di ricerca a Pomezia, in provincia di Roma, non sarà pronto prima del 2016.

L'Oms contava di poter disporre di almeno 10mila vaccini per il 2015, ma purtroppo questa mattina è arrivata la smentita. Ripley Ballou, il capo del programma di ricerca sui vaccini della GlaxoSmithKline (Gsk) ha dichiarato alla Bbc: "Prima di poter utilizzare il vaccino abbiamo bisogno di ulteriori test sulla sua efficacia e sicurezza e non saremo pronti prima della fine del 2015. Di conseguenza, il farmaco verrà commercializzato all'inizio del 2016 e quindi non può essere considerato come una risposta all'epidemia in corso".


Attualmente i ricercatori stanno testando il vaccino su volontari sani in Usa, Gran Bretagna e alcuni paesi africani, e se non si manifesteranno effetti collaterali gravi, all'inizio del 2015 partiranno i testi di efficacia. Nell'ottica positiva in cui questi test saranno superati in pieno, la casa farmaceutica provvederà ad elaborare i dati, per valutarne dose e durata dell'effetto protettivo. Il vaccino sarà disponibile per la produzione su larga scala, solo nel 2016.

Gli Stati Uniti, al contrario, schiacciano l'accelleratore, puntando sulla produzione in larga scala del siero ZMapp. Il siero, prodotto dalla Mapp Biopharmaceutical di San Diego,è stato utilizzato, in fase ancora sperimentale, per curare i primi casi di ebola evidenziati tra gli operatori sanitari in Africa occidentale.

Attualmente non esiste una sua produzione in larga scala ed a tale proposito La Biomedical Advanced Research and Development Authority (Barda) ha richiesto ai laboratori impegnati nella ricerca contro ebola, di sviluppare un piano per la produzione di siero in larga scala e per lo sviluppo di efficaci contromisure ad attacchi di tipo biologico, nucleare, chimico e radiologico. Sulla base dei piani presentati, la Barda, procederà nell'assegnare al laboratorio selezionato, la produzione di almeno 50mila dosi di siero.

Da Medici senza Frontiere arriva l'invito rivolto a tutti i ricercatori scientifici, di fare tutto ciò che è umanamente possibile per accellerare la ricerca: "La situazione sul terreno è catastrofica - denuncia il medico -. Questa epidemia non autorizza ad alcun ritardo, perché l'impatto sul numero delle persone che soffrono e muoiono di Ebola potrebbe essere significativo".
Dal Senegal una buona notizia: la nazione è stata ufficialmente dichiarata dall'Onu fuori pericolo. Questo vuol dire che ha superato i test di osservazione e nessun caso di ebola si è manifestato in questo periodo. L'epidemia continua invece in Sierra Leone, Liberia e Guinea, ed il bilancio delle vittime sale a 4.546, con 9.191 casi accertati.

Articolo scritto da leviedelladea - Vota questo autore su Facebook:
leviedelladea, autore dell'articolo Ebola: Nessun Vaccino Prima Del 2016
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione