Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

L'enciclica ' Verde' Di Papa Francesco


22 giugno 2015 ore 10:22   di KungFuGirl  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 357 persone  -  Visualizzazioni: 564

Jorge Mario Bergoglio tiene fede al nome scelto una volta salito al ruolo di Papa della fede cattolica e, come san Francesco, apre con le parole "Laudato si' " la sua enciclica "sulla cura della casa comune". Enciclica, parola che deriva dal greco, significa letteralmente "in circolo" ed è una lettera scritta dal pontefice ed indirizzata a tutti i fedeli cattolici: non una "cosa da preti", insomma, ma una comunicazione che il Papa ritiene importante far sapere e condividere con tutta la chiesa, fino all'ultimo e più piccolo dei credenti.

La comunicazione papale del "Laudato si'" ha subito trovato un seguito molto ampio ed una larghissima approvazione nel popolo di ambientalisti, animalisti e difensori della natura perchè in essa, fin dalle prime parole, appare un profondo coinvolgimento ed una seria preoccupazione del Papa circa le condizioni in cui l'essere umano sta trattando la Terra. Già dall'apertura si legge infatti: "Laudato si', mi' Signore, cantava San Francesco d'Assisi. In questo bel cantico ci ricordava che la nostra casa comune è anche come una sorella, con la quale condividiamo l'esistenza, e come una madre bella che ci accoglie tra le sue braccia: Laudato si', mi' Signore, per sora nostra matre Terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba.


Questa sorella protesta per il male che le provochiamo - prosegue l'enciclica papale - a causa dell'uso irresponsabile e dell'abuso dei beni che Dio ha posto in lei. Siamo cresciuti pensando che eravamo suoi proprietari e dominatori, autorizzati a saccheggiarla. La violenza che c'è nel cuore umano ferito dal peccato si manifesta anche nei sintomi di malattia che avvertiamo nel suolo, nell'acqua, nell'aria e negli esseri viventi. Per questo, fra i più poveri più abbandonati e maltrattati, c'è la nostra oppressa e devastata terra, che geme e soffre le doglie del parto (Rm 8,22). Dimentichiamo che noi stessi siamo la terra (cfr Gen 2,7). Il nostro stesso corpo è costituito dagli elementi del pianeta, la sua aria è quella che ci dà respiro e la sua acqua ci vivifica e ristora".

Sebbene non vengano chiamati direttamente in causa, sono molti i fatti di cronaca che vengono alla mente dei lettori che si accostano alla Lettera Enciclica "Laudato si'": dalla recente scoperta, nelle terre del casertano, della più grande discarica abusiva europea gestita, pare, dai Casalesi, ai danni derivanti dal fracking (la tecnica di fratturazione idraulica per estrarre gas e petrolio dalle rocce che, secondo Greenpeace, consuma enormi quantità d'acqua ed utilizza come additivi sostanze chimiche potenzialmente nocive per l'ambiente), passando per la petroliera che a marzo si è inabissata nel paradiso dei cetacei alle Canarie mettendone a rischio il delicatissimo equilibrio.

L'enciclica ' Verde' Di Papa Francesco

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo L'enciclica ' Verde' Di Papa Francesco
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione