Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Europa Sotto Attacco: E' La Terza Guerra Mondiale?


16 novembre 2015 ore 14:25   di KungFuGirl  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 519 persone  -  Visualizzazioni: 724

La Prima Guerra Mondiale è stata definita "guerra di trincea"; la Seconda Guerra Mondiale, invece, fu davvero mondiale, dal momento che coinvolse anche Paesi dell'Asia e dell'Africa, oltre naturalmente agli Stati Uniti ed al Canada; alcuni, poi, hanno ritenuto che si potesse parlare di Terza Guerra Mondiale riferendosi alla Guerra Fredda e ci fu chi profetizzò che questo conflitto, la Terza Guerra Mondiale, sarebbe stato quello della "guerra atomica".

A giudicare dalla cronaca, però, pare che la Terzia Guerra Mondiale sia la "guerra del terrore": terroristi insospettabili e ben preparati seminano morte e distruzione in ogni angolo del pianeta, con l'evidente obiettivo di diffondere, appunto, terrore. Questi integralisti islamici sono contrari a tutto quanto non sia, a loro dire, conforme a quanto richiesto dal testo sacro che, nel loro caso, è il Corano. Anche le culture islamiche meno bigotte e più aperte o, semplicemente, "diverse" sono fortemente minacciate, come dimostrano le stragi quotidiane che si verificano in Siria ed in Iraq.


Anche se nel nostro mondo occidentale ciò che squote maggiormente gli animi sono gli attacchi che ci vedono direttamente coinvolti, come quello tristemente indimenticabile alle Torri Gemelle e come i più recenti attentati di Parigi, infatti, non dobbiamo dimenticarci che la maggior parte degli attacchi terroristici si verificano proprio all'interno di quello che molti definiscono "mondo islamico". Purtroppo i terroristi sembrano ben consapevoli del fatto che a "far parlare" sono gli attentati che coinvolgono vittime occidentali e, proprio per questo, prendono spesso di mira mete turistiche: per richiamare l'attenzione internazionale e diffondere il terrore.

Dopo quello dell'11 settembre 2001 negli Stati Uniti, il 12 ottobre 2002 un gruppo terroristico vicino ad Al Qaida colpì un ristorante ed una discoteca nell'isola di Bali, in Indonesia, causando oltre 200 vittime, la maggior parte delle quali turisti stranieri. L'11 marzo 2004 toccò all'Europa essere colpita, con un attacco in Spagna rivendicato da Al Qaida che fece esplodere una decina di bombe a Madrid, a bordo di quattro diversi treni, provocando quasi 200 morti. Il 7 luglio 2005 è di nuovo il vecchio continente ad essere colpito, con quattro attacchi kamikaze coordinati all'ora di punta sui treni della metropolitana e su un bus di Londra: 56 morti e circa 700 feriti. Anche in questo caso, ad agire fu un gruppo legato ad Al Qaida.

Europa Sotto Attacco: E' La Terza Guerra Mondiale?

L'11 luglio 2006 diversi attacchi ai treni ed alle stazioni alla periferia di Mumbai causarono la morte di quasi 200 persone ed il ferimento di altre 800 persone, mentre tra il 26 e il 29 novembre 2008 alcuni fondamentalisti islamici attaccrono ancora la capitale dell'India, questa volta colpendo la principale stazione ferroviaria ed alcuni alberghi di lusso: 166 le vittime.
Tra il 21 e il 24 settembre 2013 un commando armato assalta un centro commerciale a Nairobi, in Kenia, molto frequentato sia da residenti che turisti: l'attentato, rivendicato da Al Shebab, provoca 67 vittime.

Tra il 7 e il 9 gennaio 2015 gli estremisti tornano a colpire l'Europa: Parigi è scossa dagli attacchi al giornale satirico Charlie Hebdo e ad un supermercato kosher. Il 18 marzo viene colpita la Tunisia, con un attacco, rivendicato dall'Isis, al Museo del Bardo a Tunisi in cui persero la vita 22 persone, 4 delle quali italiane. Il 2 aprile dello stesso anno viene presa d'assalto l'Università di Garissa, in Kenia: alla fine saranno 148 le vittime, 142 delle quali studenti. L'attacco viene rivendicato da Al Shebab.
Il 26 giugno 2015 uno studente armato di kalashnikov apre il fuoco sulla spiaggia di un resort di Sousse, ancora una volta in Tunisia, uccidendo 38 turisti, la maggior parte dei quali di nazionalità britannica. Anche in questo caso, l'attacco viene rivendicato dall'Isis.

Europa Sotto Attacco: E' La Terza Guerra Mondiale?

Il 10 ottobre 2015 un attacco kamikaze insanguina una marcia per la pace ad Ankara, in Turchia, uccidendo 102 giovani e provocando il ferimento di altre 500 persone; la procura afferma che l'attacco, il più grave nella storia della Turchia, è stato voluto dall'Isis in Siria. Il 31 ottobre 2015 un airbus russo decollato da Sharm el-Sheik, una delle più note e frequentate mete turistiche dell'Egitto, si schianta nella penisola del Sinai: perdono la vita tutte le 224 persone a bordo, si tratta del più grave disastro aereo nella storia della Russia e viene rivendicato da un gruppo terroristico legato all'Isis.

Il 12 novembre 2015 l'Isis rivendica l'attentato a sud di Beirut, in Libano, in cui hanno perso la vita 44 persone, per lo più del movimento sciita libanese Hezbollah; è il più imponente attentato in Libano dai tempi della fine della guerra civile. Il giorno successivo, 13 novembre, i terroristi colpiscono sei diverse zone di Parigi, inclusi la sala per concerti Bataclan - in cui si svolge il concerto di una rock band statunitense - e lo stadio in cui si disputa l'amichevole di calcio Francia - Germania; il bilancio, purtroppo ancora provvisorio, è di 129 vittime e circa 350 feriti.

Basta dare un'occhiata alle località colpite per rendersi conto che si tratta davvero di una guerra mondiale, in cui ogni angolo del pianeta può diventare uno scenario di odio e di morte. Una guerra che si potrà vincere solo restando uniti, dimostrando di essere solidali gli uni con gli altri, perchè, come ha avuto modo di dire anche Papa Francesco, non ci può essere una giustificazione religiosa: "Religiosa e umana. Questo non è umano. Per questo sono commosso, addolorato e prego". Allo stesso modo il presidente della Conferenza degli Imam in Francia Hassan Chalghoumi ha detto che quanto accaduto a Parigi "E' una barbarie. Sono qui per dire al miliardo e mezzo di musulmani nel mondo di reagire: uscite dal silenzio. Diciamo no alla barbarie".

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Europa Sotto Attacco: E' La Terza Guerra Mondiale?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione