Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Facebook: Strumento Per Sociologi


2 agosto 2010 ore 09:43   di MartinaC  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 319 persone  -  Visualizzazioni: 532

Come sarebbe il mondo se non ci fossero delle limitazioni materiali? Forse sarebbe come FaceBook: la più grande Community virtuale che sia mai esistita la mondo ormai sta ripercorrendo in tutti i suoi modi di mostrarsi la falsariga della società esistente.

In FaceBook si comincia a trovare proprio tutto: dai negozi alle pagine per trovare il partner, dagli utenti individuali ai gruppi. Migliaia di pagine che nascono e muoiono di giorno in giorno, che si sviluppano esattamente come succederebbe nel quotidiano: secondo la selezione della specie, chi è più bravo a parlare della sua pagina avrà più amici, chi non ne parla a sufficienza potrà chiuderla.


Insomma: anche con i giochi on line come Frontville e Farmville, per citare solo i due più noti, si descrivono le persone, si analizzano i loro profili e si costruisce la città ideale.

Se fossimo ai tempi dell’antica Grecia già qualche filosofo avrebbe cominciato a descrivere FaceBook come se fosse la famosa “Città ideale”, quella in cui ciascuno può essere se stesso e trovare la propria forma e misura a seconda di quanto si sente di fare, senza costrizioni.

Ma allora questo FaceBook è un buono strumento per la società oppure no? Che uso ne stanno facendo attualmente i sociologi e gli psicologi? Viene considerato o no, come strumento attendibile per descrivere la società e la persona dell’uomo moderno?

A queste e ad altre domande dovremmo cominciare a rispondere, guardando a come si stanno affermando anche tra gli utenti meno esperti di internet e di tecnologia i Social Network e le reti di lavoro condivise.

Che cosa cambia tra la persona che sta sul web e la persona che è davanti a noi in carne ed ossa? Che cosa c’è di migliore o di peggiore nella rete, rispetto che nella vita materiale? Da questi spunti il reale punto di partenza per migliorare la società: andando a cambiare quello che l’uomo “Ideale” della rete auspica, ma per i condizionamenti materiali/reali non riesce a ottenere.

Articolo scritto da MartinaC - Vota questo autore su Facebook:
MartinaC, autore dell'articolo Facebook: Strumento Per Sociologi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione