Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Fiducia Al Governo Berlusconi: E Ora?


14 ottobre 2011 ore 14:41   di mastrus76  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 403 persone  -  Visualizzazioni: 741

Il governo di Silvio Berlusconi ha appena ottenuto dalla camera dei deputati la sua 51esima fiducia della legislatura,e questo è un fatto. Un altro fatto è che l'ha ottenuta con 316 voti,appena la maggioranza assoluta mentre le opposizioni sono rimaste ferme a 301,dopo essere rimaste fuori dall'aula per il discorso del presidente del consiglio ieri e oggi,cercando di far mancare il numero legale alla votazione,tentativo vanificato dalla decisione dei radicali di partecipare al voto,in quello che possiamo definire come un nuovo aventino:una denuncia forte e unitaria della mancanza di fiducia nell'attuale esecutivo per affrontare la grave crisi economica,che i nuovi dati delle borse e le dichiarazioni degli economisti europei ritengono ancora pericolosa e in grado di affossare gli stati e l'euro.

E qui finiscono i fatti. Cosa farà ora il governo Berlusconi e i suoi ministri, Tremonti in testa resta tutto da scoprire. Primo scoglio importante sarà quello del decreto sviluppo,agitato come la riscossa dell'esecutivo e il modo di far contenti i frondisti,capitanati da Scajola, i responsabili e soprattutto la Lega Nord,che spera con le misure per la crescita di calmare la propria base infuriata per le scelte di Bossi,che vedrebbe volentieri sostituito da Maroni,più aderente alle loro richieste.


Dopo aver incassato questa fiducia i ministri si siederanno al tavolo e cominceranno a parlare della legge di stabilità e già fioccano le critiche dure all'operato del super ministro Giulio Tremonti.
Il ministro Prestigiacomo ha annunciato che non voterà né in Consiglio dei ministri né in aula questo provvedimento,che secondo lei cancella il suo ministero. Altri ministri,Galan in testa, chiedono misure a sostegno del proprio ministero e degli enti locali,duramente vessati in questi mesi di tagli.

Tutti si aspettano delle risposte chiare e concrete dal Consiglio dei ministri e dal suo Premier,Silvio Berlusconi, che però sembra più intenzionato a proseguire sulla scia delle leggi sulla giustizia,come il processo breve e le intercettazioni, che ad emanare quelle riforme istituzionali strutturali che tutti chiedono,Unione Europea in testa.

Articolo scritto da mastrus76 - Vota questo autore su Facebook:
mastrus76, autore dell'articolo Fiducia Al Governo Berlusconi: E Ora?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione