Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Fogliano, Reggio Emilia Un Altro Morto Contro Platano. Quanti Ancora?


20 novembre 2010 ore 19:09   di 1econ  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 782 persone  -  Visualizzazioni: 2537

Nelle prime ore di oggi 20 Novembre, intorno alle 3, un tragico incidente stradale. A Fogliano (Reggio Emilia), sulla strada statale 467, Giovanni Rinaldi di 46 anni ha perso il controllo della sua vettura, per cause in corso di accertamento, andando a sbattere violentemente contro uno dei numerosi e pericolosi Platani che costeggiano l’importante arteria. L’impatto violento contro l’albero è stato fatale al sig. Giovanni Rinaldi, che è morto sul colpo.

La dinamica e le cause sono in corso di accertamento, anche se quello che è certo è che la presenza a ridosso della SS 467 di numerosi platani (contestati più volte dai residenti e dal precedente parroco di Fogliano) di fatto rendono l’arteria molto pericolosa. Infatti sono numerosi i decessi ed i gravi infortuni che negli anni sono costati la vita ad automobilisti e motociclisti, che perdendo il controllo dei loro mezzi hanno trovato nel loro destino un platano.


Un platano che potrebbe trovarsi altrove, magari in un bel campo a qualche centinaia di metri dalla strada per esempio. Quante vite devono ancora essere sacrificate perché vengano eliminati quei pericolosi platani, che rappresentano un pericolo e che impediscono una via di fuga in caso d’incidente? Non si trova una soluzione che elimini i pericoli dei platani dal lato della strada?

Fogliano, Reggio Emilia Un Altro Morto Contro Platano. Quanti Ancora?

Si tratta di una trentina di platani che dovrebbero essere presto abbattuti, rendendo la strada più sicura, e magari potrebbero essere piantati Cento platani in un’area verde lontano dalla strada. Sarebbero tutti contenti, gli amministratori perché svolgono la loro opera, gli utenti della strada che avrebbero un’arteria più sicura che consenta eventuali vie di fuga, gli ambientalisti che sacrificando alcuni platani vedrebbero aumentare in luogo idoneo il numero delle piante, magari presso un parco in cui giochino i bambini… Sarebbe un bene per tutti, speriamo che non debba essere versato altro tributo prima di risolvere il problema.

Articolo scritto da 1econ - Vota questo autore su Facebook:
1econ, autore dell'articolo Fogliano, Reggio Emilia Un Altro Morto Contro Platano. Quanti Ancora?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione