Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Francesco Cossiga Si è Spento. Molti Misteri D' Italia Spariscono Con Lui. Addio Al Picconatore


17 agosto 2010 ore 17:38   di rodido  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 699 persone  -  Visualizzazioni: 1327

E' morto oggi 17 agosto 2010 a Roma Francesco Cossiga Aveva 82 anni era nato a Sassari il 26 luglio 1928. Era entrato in politica nel 1958 con la prima elezione a deputato nazionale. Nel corso dela carriera parlamentare è arrivato a presiedere il cnosiglio dei Ministri e ad assumere la carica di Presidente della Repubblica.  Molta parte della storia d'Italia recente è passata davanti a questo personaggio che specialmete negli ultimi anni ha dato ad intendere di essere addentro a molti dei misteri italiani. Purtroppo il suo testamento è stato consegnato con le quatto missive al Presidente Napolitano, ai due presidenti della Camera e Senato ed all'attuale Primo Ministro, facile immaginare che difficilmente diverranno di dominio pubblico.

Uno degli episodi maggiormente controversi della carriera politica di Cossiga sono senz'altro l'omicidio di Aldo Moro ad opera delle Brigate Rosse. In una rcente intervista in occasione deli 80 anni Cossiga ha dichiarato "mentre lasciavamo uccidere Moro, me ne rendevo conto" in una sorta di autoaccusa lasciata al giornalista Guzzanti. Il nome di Cossiga è anche legato al caso Gladio sezione italiana di Stay Behind Net, organizzazione segreta dell'Alleanza Atlantica costituita per contrastare un eventuale attacco delle forze del Patto di Varsavia ai Paesi dell'Europa occidentale (eravamo all'epoca della Guerra Fredda). Nonostante la difesa di Cossiga in molti hanno visto in questa organizzazione uno Stato nello Stato non certo al servizio del popolo sovrano e quindi in odore di incostituzionalità. Cossiga ha lasciato intendere di poter dire molto sull'argomento, dichiarò che due ministri del governo Prodi (della Margherita) facevano parte dell'organizzazione, ma dopo le minacce tutto fù insabbiato.


Il soprannome di K per Cossiga nasce negli anni in cui è stato ministro degli interni e fermò con un'azione di forza a Bologna uno scontro con i giovani universitari (ci scappò anche il morto Giorgiana Masi sul Ponte Garibaldi). Da allora le forze giovanili hanno per protesta appellato Cossiga scrivendo il suo nome con la K e le due SS in evidenza. In una recente intervista così Cossiga si dava consigli a Maroni: ""Per fermare gli studenti universitari che protestano, Maroni dovrebbe fare quello che feci io quando ero Ministro dell'Interno. Ossia lasciarli fare. Ritirare le forze di poliza dalle strade e dalle università. Infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città. Dopodichè, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri. Nel senso che le forze dell'ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti all'ospedale. Non arrestarli, che tanto i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli, e picchiare anche quei docenti che li fomentano. Soprattutto i docenti." (Intervista a Il Giorno/Resto del Carlino/La Nazione, 23 ottobre 2008) "

Recentemente aveva ottenuto l'annullamento del matrimonio ad opera della Sacra Rota da Giuseppa Sigurani ed anche questo appare un mistero anche se a livello personale e familiare, dopo 40 anni di matrimonio. Ma oltre ai fatti più noti certamente Cossiga deteneva molti dei segreti della prima repubblica (e forse anche della seconda) ed è un peccato che non si sia confessato con il popolo italiano che su molte vicende e misteri avrebbe il diritto di sapere e conoscere la verità. Addio al picconatore anche se ci lasci con l'amaro in bocca. Ecco infatti alcuni commernti (non ufficiali) raccolti dalla rete: "più che protagonista di 50 anni di politica è stato protagonista di 50 anni di misteri italiani caso moro, caso donat cattin, gladio , italicus, ustica, bastano per santificare ulteriormente kossiga???? " "La morte accomuna tutti,ma non le responsabilità
Riposi in pace. Ma qualche segreto o qualche strage vissuta nei suoi 50 di politica poteva anche lasciarcela scritta nel suo testamento morale. " Addio Presidè

Francesco Cossiga Si è Spento. Molti Misteri D' Italia Spariscono Con Lui. Addio Al Picconatore

Articolo scritto da rodido - Vota questo autore su Facebook:
rodido, autore dell'articolo Francesco Cossiga Si è Spento. Molti Misteri D' Italia Spariscono Con Lui. Addio Al Picconatore
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione