Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Frosinone: Tenta Di Uccidere I Familiari A Fucilate, Arrestato


23 febbraio 2010 ore 14:50   di bina73  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 256 persone  -  Visualizzazioni: 436

Terrore in famiglia e dramma sfiorato in un abitazione nelle campagne di Supino in ciociaria.

Una lite forse scaturita per futili motivi e poi degenerata ha rischiato di trasformaesi in un qualcosa di molto più grave, un operaio di 49 anni del posto, dopo un'accesa discussione tra parenti, ha pestato prima la moglie e poi la figlia, la prima trentenne e la seconda di appena 13 anni.
Madre e figlia sono state letteralmente travolte dalla furia dell'uomo, il fattaccio è accaduto martedì sera dopo le 21, nel pandemonio la donna sanguinante e sconvolta, in un momento di distrazione del marito, ha fatto in tempo mediante il cellulare a chiedere aiuto al 112.
Sul posto sono arrivati i carabinieri della locale compagnia e del Norm della compagnia di Frosinone.


I militari hanno fatto desistere il capo famiglia accecato dalla rabbia. Questi dopo le percosse ha imbracciato persino una doppietta da caccia con due colpi in canna minacciando di voler sparare sia alla moglie che alla figlia di appena 13 anni,quindi è stato arrestato e accompagnato in carcere.

Il luogo in cui si è consumato il grave episodio è stato raggiunto da un ambulanza del 118 con medico a bordo, le due donne picchiate sono state soccorse dai sanitari per aver ricevuto entrambe vari colpi alla testa e dopo le prime cure vengono trasportate entrambe all'ospedale di Frosinone.

La prognosi è di 12 giorni per entrambe, naturalmente i militari hanno confiscato il fucile denunciando a piede libero il padre del 48enne per omissione di custodia essendo il proprietario dell'arma

Articolo scritto da bina73 - Vota questo autore su Facebook:
bina73, autore dell'articolo Frosinone: Tenta Di Uccidere I Familiari A Fucilate, Arrestato
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione