Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Gela. Pensionata Si Uccide Dopo La Decurtazione Della Pensione


3 aprile 2012 ore 17:21   di edodero  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 421 persone  -  Visualizzazioni: 598

Un suicidio aberrante. Una pensionata di Gela di 78 anni ha deciso di privarsi della vita in seguito alla decurtazione della sua già modestissima pensione. La donna che poteva godere fino a pochi mesi or sono di un emolumento pensionistico pari a 800 euro, ha dovuto subire la diminuzione della già esigua cifra in seguito al decesso del coniuge e all'ulteriore tassazione degli ultimi tempi. Tutto questo ha portato la pensione a soli 600 euro.

La donna avvilita e preoccupata di non essere in grado di poter giungere alla fine del mese, nonostante convivesse con i figli e fosse da questi rassicurata, era da qualche tempo in uno stato depressivo. L'angoscia di essere un peso per i figli e la constatazione di aver perduto la pur sofferta indipendenza economica era divenuto un fardello insopportabile.


Ha, così, deciso di porre fine alla sua sofferta esistenza gettandosi nel vuoto dal balcone della propria abitazione. La constatazione del tragico decesso è stato accertato dai figli, attirati dal tonfo del corpo sull'asfalto. Un'immagine che rimarrà impressa indelebilmente nella mente di questi, assolutamente impotenti dinanzi al tragico gesto.

Dopo gli autodafé di operai che hanno perso il lavoro, i suicidi dei piccoli imprenditori impossibilitati a continuare la propria attività, si aggiunge alla macabra casistica anche il suicidio dell'avvilita pensionata non in grado di giungere alla fine del mese col misero emolumento pensionistico.Una serie di eventi difficle da digerire, soprattutto quando chi è preposto a garantire che tali avvenimenti non si verifichino, parla solo di esigenze di bilancio legate alla permanenza in Europa o richiama continuamente sacrifici, che però devono essere sopportati in larga parte dai meno abbienti e non dalla classe dirigente, sia politica che economica, la quale a tutti gli anticorpi per difendersi dalla soffocante presa fiscale.

E' facile vaticinare, purtroppo, che non si tratterà dell'ultimo caso tragico avente come protagonista uno degli elementi più indifesi della società italiana. Una casistica che rischia di arricchirsi di molti altri casi se realmente non saranno approntati provvedimenti atti a riequilibrare la troppo sperequata situazione economica nazionale.

Articolo scritto da edodero - Vota questo autore su Facebook:
edodero, autore dell'articolo Gela. Pensionata Si Uccide Dopo La Decurtazione Della Pensione
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione