Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Gelmini E L' Università Si Confrontano Sul Web


26 novembre 2010 ore 17:28   di hank  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 300 persone  -  Visualizzazioni: 460

Il ministro dell' istruzione parla agli studenti utilizzando youtube mentre in basso appare la pubblicità del Cepu. Si rivolge alle migliaia di studenti senza però spiegare in dettaglio i punti della riforma sui quali verte maggiormente la protesta universitaria. Diffidate dai Baroni e non fatevi strumentalizzare. Ormai lo spot è routine. Parla al mondo universitario in una sorta di comizio elettorale multimediale rassicurando soprattutto i giovani sull' opportunità e l' utilità del decreto che porta la sua firma.

Parla soprattutto ai ragazzi, Mariastella Gelmini rivolgendosi a loro come se non fossero in grado di pensare con le proprie teste. E' davvero un' immagine pietosa per le istituzioni italiane che al momento non godono tuttavia di grande credibilità. Il governo è stato eletto per garantire che le riforme migliorino il tenore economico delle famiglie italiane dice la Gelmini.


E con il classico tono pacato sottolinea l'influenza negativa dei centri sociali e la scorrettezza dei politici di sinistra. Invita inoltre i ragazzi a non inasprire i toni e fa capire benissimo che al primo cenno di resa la riforma sarà messa ai voti senza perder tempo .

Gli esponenti del mondo universitario dal canto loro si affidano alla rete per organizzarsi, comunicare e protestare. Mai prima d' ora si era assistito ad un fenomeno simile. Il web è dalla parte dei manifestanti dicono gli studenti. Grazie alla rete si diffondono, in tempo reale,idee, proposte, obbiettivi e le immagini in diretta di una dura protesta che coinvolge ormai decine di atenei e tutti quelli che si sentono di schierarsi al fianco del mondo universitario e dell' università pubblica.

Nascono siti che informano sulla protesta minuto per minuto. In ogni luogo di protesta c' è un computer, una webcam o un telefono collegato in rete per unire ancor di più il mondo universitario. Nuovi siti nascono per tenere informata la gente non solo su ciò che accade nelle facoltà ma anche per pubblicare documenti, dossier, consulenze e pareri di esperti. Il web offre quindi un costante aggiornamento sulle vicende che l' università vive in questi giorni e la necessità di dialogo avallata dal ministro Gelmini appare come un futile tentativo di tirare l' acqua verso il mulino del Governo per l' approvazione di una Riforma che fa acqua da tutte le parti e mette in serio pericolo l' università pubblica.

Articolo scritto da hank - Vota questo autore su Facebook:
hank, autore dell'articolo Gelmini E L' Università Si Confrontano Sul Web
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione