Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Gemelline Scomparse: Una Pagina Su 'facebook' Per Continuare A Sperare


26 febbraio 2011 ore 16:04   di nicovale  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 2386 persone  -  Visualizzazioni: 3477

Le stanno tentando tutte Irina Lucidi e i suoi famigliari per cercare aiuto, per continuare a sperare di trovare le due gemelline Schepp, scomparse in circostanze misteriose dalla fine del mese di gennaio. I media stanno facendo ampiamente il loro dovere ma ora è la volta anche del "social network" più famoso del mondo.

"Missing Alessia e Livia" è il titolo della pagina di "Facebook" dove ci sono fotografie delle due fanciulle, informazioni sulla vicenda e possibilità di intervenire e di dare il proprio contributo in aiuto di una mamma disperata, ma mai doma. Sono già più di 26.000, attualmente, le persone che hanno aderito alla pagina e sono destinate ad aumentare nel corso dei giorni. La speranza è che, oltre alle migliaia di manifestazioni di solidarietà e di affetto, possano scaturire importanti informazioni in grado di fornire una svolta positiva alle indagini delle forze dell'ordine.


Intanto Irina Lucidi, parallelamente a "Facebook", continua giustamente ad affidarsi ai giornali e alle telecamere. L'ultimo appello è avvenuto nel corso della trasmissione di Retequattro "Quarto Grado" quando la donna, dopo aver ringraziato calorosamente giornalisti e forze dell'ordine, ha rinnovato il suo appello verso chiunque possa fornire notizie sulla scomparsa delle due figlie.

E' il grido disperato di una madre a cui hanno tolto tutto ma non la speranza, quella si sa è sempre l'ultima a morire. Irina Lucidi continua imperterrita, con la morte nel cuore, con le lacrime che ormai sono quasi esaurite, a lanciare appelli per ritrovare le sue piccole figlie scomparse dalla fine del mese di gennaio e su cui per il momento si sono spese tante parole e sono state fatte tante supposizioni, purtroppo inutilmente.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Gemelline Scomparse: Una Pagina Su 'facebook' Per Continuare A Sperare
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione