Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Giamaica A Ferro E Fuoco: Il Narcotrafficante Cristopher ' Dudus ' Coke Come Il Padrino


28 maggio 2010 ore 01:59   di magda86  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 408 persone  -  Visualizzazioni: 773

Cristopher "Dudus" Coke, 41 anni, è da tempo uno dei narcotrafficanti più pericolosi al mondo. Nato e cresciuto a Tivoli Gardens, un misero e violento quartiere periferico di Kingston, è ora alla guida di un' agguerrita organizzazione narco che si estende dai Caraibi agli Stati Uniti, fino al Canada e alla Gran Bretagna.

La sua organizzazione criminale è la "Shower Posse", specializzata non soltanto nel traffico di droga, ma responsabile anche dell' ingresso della maggior parte delle armi che circolano nell' isola. Come anni fa Pablo Escobar in Colombia, oggi "Dudus" Coke in Giamaica è considerato come Robin Hood, ha difatti un grosso seguito popolare, e come sostine insieme ai suoi legali "in realtà lavoro per aiutare i più poveri del quartiere"; difatti per la gioventù di Tivoli Gardens, Coke è come un padrino, che fa da mediatore nelle guerriglie urbane e da cibo ai più indigenti. Kingston è così messa a ferro e fuoco da tutti i suoi fedelissimi uomini, che ne vogliono bloccare l' estradizione negli Stati Uniti.


Coke è quello che in Giamaica viene chiamato un "don", ovvero il capo di una "garrison", nulla più di una comunità armata. Ma da Washington, grazie ad una serie di intercettazioni telefoniche, Coke è considerato il responsabile di un incredibile numero di omicidi, 1400 negli Stati Uniti ed altrettanti in Giamaica. Kingston (2,8 milioni di abitanti), in genere affollata e rumorosa, è da qualche giorno deserta,Giamaica A Ferro E Fuoco: Il Narcotrafficante Cristopher ' Dudus ' Coke Come Il Padrino mentre gli elicotteri la sorvolano ed i negozi, le scuole e gli uffici pubblici rimangono chiusi, così come l' aeroporto internazionale "Norman Mailer". Le prime rivolte in città sono nate dopo la pubblicazione del mandato di cattura per Coke che, se estradato negli Usa, è destinato a finire in carcere per scontare l' ergastolo.

Giamaica A Ferro E Fuoco: Il Narcotrafficante Cristopher ' Dudus ' Coke Come Il PadrinoGiamaica A Ferro E Fuoco: Il Narcotrafficante Cristopher ' Dudus ' Coke Come Il Padrino

E' così però, che grazie ai numerosi tentativi di cattura andati a vuoto da parte di polizia ed esercito, la situazione ormai è fuori controllo. Circa 200 gli arrestati e oltre 60 i morti, in gran parte civili, uccisi negli scontri tra forze dell' ordine e le gang del narcotrafficante.

Il primo ministro Bruce Golding ha dichiarato in un intervento davanti al parlamento: "Il governo è profondamente dispiaciuto per la morte di uomini delle forze dell'ordine e di cittadini onesti e innocenti che si sono trovati in mezzo alle sparatorie" ed ha affermato che le forze dell' ordine "porranno fine all'anarchia e ristabiliranno l'ordine e la calma".

Nel frattempo, l' unica dichiarazione del ministro alla sicurezza Dwight Nelson è: "Coke non è stato ancora preso". Ma i conflitti non si fermeranno; speriamo almeno si fermi il numero di morti.

Articolo scritto da magda86 - Vota questo autore su Facebook:
magda86, autore dell'articolo Giamaica A Ferro E Fuoco: Il Narcotrafficante Cristopher ' Dudus ' Coke Come Il Padrino
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione