Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Giappone: Il Dramma E Il Silenzio


15 marzo 2011 ore 16:56   di Feniks  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 300 persone  -  Visualizzazioni: 586

Centrale atomica di Fukushima, Giappone. Ogni minuto sui siti web di informazione si rincorrono le notizie di ulteriori perdite, nuove esplosioni, fughe di gas radioattivo.
Le televisioni mostrano un popolo in ginocchio, la devastazione prodotta dal terremoto prima e dello tzunami poi, sta distruggendo le difese che la tecnologia umana ha posto a difesa della centrale nucleare.

Il Giappone, prima vittima dell’arma atomica, ora ha un’altra paura. La paura della fissione del nucleo della centrale, quella che comporterebbe una nuova Chernobyl. Sono già stati evacuati gli abitanti nel perimetro di 30 Km dalla centrale dove attualmente sono al lavoro solo 50 tecnici (o sarebbe meglio dire eroi) che cercano di raffreddare i reattori.
Corsa contro il tempo ma anche grande compostezza degli abitanti del Giappone.
Fa impressione il silenzio, l’ordine anche nella immane tragedia, l’orgoglio di un popolo intero frutto di una tradizione di millenni.


Le immagini andate in onda nei telegiornali hanno proposto file ordinate di persone che si sottopongono ai controlli, che attendono il loro turno per il cibo; tra questi alcuni hanno ancora la forza di sorridere ai bambini. Alcune fonti hanno riferito che nei supermercati la merce è stata distribuita gratis, con la certezza che, passata la tragedia, venga pagata.
Lo sport si è fermato, alcune produzioni anche. Ma nella capitale si lavora ancora, con un occhio alla tragedia vicina, ma con la certezza di risollevarsi.

Ora noi guardiamo il dolore di un popolo intero che piange oltre 10.000 tra morti e dispersi, che trema come la terra su cui vive da mille anni e su cui ha costruito le proprie case e le proprie centrali nucleari. Le misure di sicurezza non sono bastate a contenere la furia della natura, le centrali hanno retto al terremoto ma non all’acqua, ed ora il mondo guarda la nube che si alza da Fukushima…. e trema.
Il rumore delle esplosioni si contrappone al silenzio degli abitanti. Il silenzio …. quel dolce suono che vorremmo tornasse a Fukushima.

Articolo scritto da Feniks - Vota questo autore su Facebook:
Feniks, autore dell'articolo Giappone: Il Dramma E Il Silenzio
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione