Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

A Gibiliterra, Battaglia Legale Per Un Antico Tesoro


2 aprile 2012 ore 15:39   di pierluigicrivelli  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 360 persone  -  Visualizzazioni: 563

E' in atto, in questi giorni, a Gibilterra una battaglia legale per il tesoro di un vecchio relitto spagnolo, dove i discendenti dei proprietari del carico affondato stanno lottando per riconquistare una parte del bottino dallo stato spagnolo.

Mathilde Daireaux Kinsky, una donna argentina che attualmente vive in Colombia, afferma, infatti, che parte del carico della nave "Nuestra Senora de las Mercedes", affondata dagli inglesi in una battaglia navale nel 1804, apparteneva al suo antenato Diego de Alvear y Ponce de Leon.


"Non stiamo facendo questo per questioni economiche. Chiediamo solo rispetto per la memoria dei nostri familiari che morirono a bordo della Mercedes", ha detto Daireaux, 49 anni, uno dei sei discendenti che rivendicano il tesoro nelle corti di Gibilterra.

A Gibiliterra, Battaglia Legale Per Un Antico Tesoro

Odyssey Marine Exploration, una società specializzata nel recupero di relitti affondati, riportò alla superficie il tesoro (principalmente, monete d'oro e d'argento coniate nelle ex colonie spagnole) al largo delle coste del Portogallo nel 2007 e trasportarono la maggior parte del tesoro, in Florida, dove ha sede l'azienda.

Un tribunale dello Stato americano, il mese scorso, ha accolto una richiesta del governo spagnolo, così che 23 tonnellate di monete d'argento e altri oggetti, del valore di circa 350 milioni di euro, ritornassero nuovamente a Madrid.
Ora diverse centinaia di monete d'argento sono stati lasciati in una cassa presso una dogana di Gibilterra, dove sono stati momentaneamente bloccati, in quanto i legali della famiglia stanno avviando le procedure per la rivendicazione.
Il tribunale statunitense, invece, ha stabilito che tutto il tesoro debba appartenere alla Spagna ai sensi delle leggi sulla sovranità, ma i rappresentanti legali della famiglia Daireux insistono che la nave , a quel tempo, trasportasse beni di proprietà dei loro antenati.

"Combatteremo a Gibilterra fino all' ultimo respiro e abbiamo fiducia nel sistema di giustizia", ha detto Fernandez De Lavalle, avvocato della famiglia. "Contrariamente a quello che la gente in Spagna potrebbe pensare, questo caso per noi non è affatto concluso."

Articolo scritto da pierluigicrivelli - Vota questo autore su Facebook:
pierluigicrivelli, autore dell'articolo A Gibiliterra, Battaglia Legale Per Un Antico Tesoro
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione