Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Gli Usa Aiuteranno Gli Insorti A Bengasi


28 febbraio 2011 ore 21:01   di GiulioBrunetti  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 310 persone  -  Visualizzazioni: 526

Calma tesa a Tripoli dopo gli spari di sabato notte. La capitale sembra saldamente nelle mani dei governativi, che hanno concentrato le proprie forze alla periferia di Tripoli. Presa invece Zawia, ad una ventina di chilometri dalla capitale. Qui i ribelli si sono impossessati di molte armi, anche carri armati.

Mentre i comitati che gestiscono Bengasi dopo la liberazione ancora instabile, si sono insediati nel Tribunale della città e hanno annunciato la nascita di un momitato nazionale, che coordinerà le attività dei gruppi di rivoltosi e governerà le aree della Libia liberate dal regime di Muammar Gheddafi.


Il Consiglio di Sicurezza dell'Onu ha approvato all'unanimità la risoluzione con le sanzioni contro la Libia con il blocco dei beni di Gheddafi e della sua famiglia, l'embargo alle vendite di armi ed il possibile coinvolgimento della corte penale internazionale dell'Aja. La risoluzione prevede inoltre in particolare il divieto di viaggiare negli stati membri dell'Onu e il congelamento dei beni finaziari del leader libico, di quattro suoi figli e di altre persone vicine al regime. Nel documento inoltre, i membri del Consiglio di Sicurezza affermano che "gli attacchi sistematici" contro la popolazione civile in Libia "possono essere considerati crimini contro l'umanità".

Gli Usa Aiuteranno Gli Insorti A Bengasi

Dal canto suo il presidente Usa Obama ha chiesto a Gheddafi di lasciare subito il potere: " Per il bene del suo paese. Quando un leader sta al potere con l'unico scopo di usare violenza contro il suo popolo ha perso ogni leggittimità di governo. E - ha ribadito Obama - per il bene del suo paese è necessario che lasci subito il potere". Sulla scia di queste parole, gli Usa hanno offerto aiuto all'opposizione libica. Il segretario di stato Hillary Clinton ha infatti detto che Washington è pronta ad offrire "ogni tipo di assistenza" ai libici che desiderano deporre il colonnello Gheddafi.

Anche l'Unione Europea imporrà sanzioni al regime di Gheddafi "come questione di urgenza", ha anche annunciato l'Alto rappresentante per l'Ue per gli Affari esteri Catherine Ashton. E ieri è arrivata al porto di Catania la nave San Giorgio della marina militare con a bordo 258 persone, tra cui 121 italiani, che hanno lasciato la Libia.

Gli Usa Aiuteranno Gli Insorti A Bengasi

Articolo scritto da GiulioBrunetti - Vota questo autore su Facebook:
GiulioBrunetti, autore dell'articolo Gli Usa Aiuteranno Gli Insorti A Bengasi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Pallagirls92
    #1 Pallagirls92

Gheddafi solo amico di Berlusconi poteva essere

Inserito 1 marzo 2011 ore 12:14
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione