Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Grande Fratello 11: L' Irruzione Nella Casa Di Un Uomo Pericoloso Era Scritta


13 gennaio 2011 ore 11:39   di KungFuGirl  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 896 persone  -  Visualizzazioni: 1148

Un uomo, affetto da gravi problemi psichici, entra nella Casa del Grande Fratello e compie un vero massacro. Non è quanto avrebbe potuto accadere la sera di domenica 9 gennaio, quando un giovane romano ha cercato di intrufolarsi nella Casa più celebre d’Italia armato di coltello e tirapugni, bensì la trama di un romanzo scritto da Alberto Tengattini e pubblicato lo scorso anno dal Gruppo Albatros, dal titolo “Scacco matto alla Regina”. Ad aver rivelato le inquietanti analogie tra il thriller e quanto accaduto soltanto pochi giorni fa è il sito Mainfatti.

Finzione e realtà mai come ora si avvicinano, si sfiorano, arrivano persino a fondersi l’una nell’altra. Mentre il protagonista del thriller è “un potenziale assassino affetto da una grave forma di schizofrenia - come si legge nella presentazione del libro - persuaso che il Grande Fratello sia la più lampante prova del degrado morale in cui versa la società di oggi, ed è determinato a opporsi con fermezza a questo inaccettabile scempio”, colui che ha tentato di forzare la sicurezza degli studi di Cinecittà potrebbe essere soltanto un ladro in cerca di notorietà (anche se il suo nome, al momento, non è ancora stato divulgato e, quindi, questo suo intento è miseramente fallito).


Nella vita reale, l’uomo ha dichiarato di essere un nuovo concorrente del reality show e, considerato l’andirivieni che sta caratterizzando questa edizione del GF, aveva anche qualche probabilità di essere creduto, ma così non è stato: il trentottenne è stato fermato dagli addetti alla sicurezza e trovato in possesso di armi. A questo punto è stato denunciato per tentata violenza e porto abusivo di arma da taglio e a suo carico sono stati disposti anche degli accertamenti medici, presumibilmente per valutarne lo stato di salute mentale.

Circa l’infermità mentale del protagonista di “Scacco matto alla Regina”, invece, non vi sono dubbi: schizofrenico e deciso a porre fine al degrado della società di cui il GF è il più rivoltante esempio, una volta entrato da concorrente nella Casa inizia ad ucciderne gli altri ospiti. Si legge ancora nella presentazione del romanzo: “Dinanzi agli occhi esterrefatti di milioni di telespettatori si compie il sistematico massacro degli inquilini della Casa e le decine di telecamere sparse per l'appartamento non riescono a cogliere nessuna delle innumerevoli trappole disseminate in ogni dove. I sospetti si restringono ma i delitti non accennano a fermarsi e, proprio quando non sembra essere rimasta alcuna speranza, il commissario Alberti troverà un'unica, insperata traccia...".

Grande Fratello 11: L' Irruzione Nella Casa Di Un Uomo Pericoloso Era Scritta Grande Fratello 11: L' Irruzione Nella Casa Di Un Uomo Pericoloso Era Scritta Grande Fratello 11: L' Irruzione Nella Casa Di Un Uomo Pericoloso Era Scritta

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Grande Fratello 11: L' Irruzione Nella Casa Di Un Uomo Pericoloso Era Scritta
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Andrea Leonardo
    #1 Andrea Leonardo

Purtroppo non sempre la finzione arriva a rappresentare la realtà, la quale si ferma solo ad un passo da quello che qualcuno di noi può immaginare. Ovviamente, "per fortuna" verrebbe da dire in questo caso, ma nonostante ciò la gente non ha ancora capito che la gente e la società di oggi è attratta da un programma costituito da ragazzi molto bassi e che sperano di andare avanti nella vita nella maniera più facile e breve, alla faccia di chi si fa il mazzo. Scacco alla regina? Un gran bel libro!

Inserito 13 gennaio 2011 ore 13:54
 
  • Mafalda
    #2 Mafalda

Sono d'accordo con te, Leonardo. Al di là dell'evento, preoccupante, si dovrebbe riflettere sul perchè ogni giorno la dignità e l'intelligenza di tanti giovani che protestano e lottano per un posto di lavoro, per il diritto allo studio,ed alla ricerca, debbano scontrarsi con l'inutilità e la pericolosità di programmi come questo, che offendono la dignità del lavoro e spesso anche delle donne. Ritengo che l'evento dell'aggressione, ma ancor di più l'idea di questo bel libro, forniscano un ottimo spunto di riflessione sui nostri tempi..

Inserito 13 gennaio 2011 ore 15:55
 
  • Lucrezia
    #3 Lucrezia

Sono d'accordo con Andrea e Mafalda: il Grande Fratello è un insulto all'intelligenza e alla dignità delle persone! Però, a quanto pare, a pensarla così siamo in pochi. Basta vedere anche qui su Paid2write: 70 persone che hanno letto dei dipenden ti del sito archeologico di Pompei che frodano lo Stato, un centinaio Bruno Vespa che distrugge Cenerentola e terrorizza i bambini, mentre le tette, i culi e le bestemmie del GF fanno subito il botto! E' triste, è squallido, ma è così, oggi, l'italiano medio.

Inserito 13 gennaio 2011 ore 19:56
 
  • Tenga
    #4 Tenga

Grazie per l'apprezzamento, è veramente diffivile per un'autore sconosciuto riuscire a farsi conoscere dal grande pubblico, ma questi apprezzamenti sono veramente fonte di soddisfazione... Grazie

Inserito 14 gennaio 2011 ore 15:29
 

Andrea, Mafalda e Lucrezia, credo che il Grande Fratello non sia cattivo in sè; chi lo ritiene stupido, degradante o insultante è sempre libero di cambiare canale o spegnere la tv ed afferrare un libro. Il problema non è il Grande Fratello, ma chi lo guarda. Tenga, autore sconosciuto, di niente!

Inserito 2 febbraio 2011 ore 14:57
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione