Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Gravi Offese A Pietro Taricone: " Un Fascista In Meno "


30 giugno 2010 ore 20:09   di Laurissima  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 8819 persone  -  Visualizzazioni: 11722

“Pietro? Un fascista di meno”. Questa l’offesa, gravissima, arrivata a un giorno di distanza dalla tragica morte di Pietro Taricone, deceduto in seguito alle gravi ferite riportate nello schianto al suolo durante un lancio con il paracadute.
La frase è apparsa sul Facebook, tra i tanti messaggi di cordoglio lasciati da amici e fans e sulla pagina Facebook della DBF Battaglia Continua, con tanto di manifesto in cui si recita: “CASAPOUND TERNI, SAPETE COME FARE ORA!!! UN FASCISTA DI MENO”.
L’offesa si rifà ad un commento di Pietro Taricone che, qualche anno fa, aveva detto: “Casa Pound mi piace moltissimo, mi piace il mutuo sociale, mi affascina l'idea del 'fare' a prescindere dalle ideologie”.

Il Casa Pound cui si riferiva l’attore è un centro sociale di indirizzo neofascista e per questo Taricone è stato identificato come tale anche se la sua frase lasciava poco spazio all’ideologia.
Subito sono arrivate le reazioni di sdegno da parte degli amici del mondo dello spettacolo, in particolare dallo scrittore Roberto Saviano che con Taricone aveva condiviso gli anni di scuola a Caserta.


Saviano ha così commentato: “Infangare la reputazione di chi muore è lo stratagemma preferito di chi oggi è camorrista. Per cui Pietro potrebbe anche essere stato un fascista – non ci è dato saperlo, e francamente non ci interessa – ma chi prende il pretesto di una giovane morte per cogliere l’occasione di vomitare la propria invidia malcelata è solo che un mafioso”.

Oggi è stata anche la giornata delle dichiarazioni della moglie, l’attrice polacca Kasia Smutniak: “Sento che lui sarebbe così felice. So che lui ci sta guardando, e che sarà sempre con me. Lo so. Mi arrivano tanti messaggi e volevo davvero ringraziare tutti. Chiunque lo abbia conosciuto ha capito che era una persona speciale, era veramente unico. Lui era sempre molto riservato, sensibile e molto schietto. Io sono stata la più fortunata perché sono stata per otto anni con lui. Sono molto sorpresa dell’affetto e dell’amore di tanta gente, anche da persone che non mi sarei aspettata. Mi sta arrivando tutta questa forza. Mi sento veramente di dover ringraziare tutti".
Ringraziamenti sono arrivati anche dai genitori di Taricone che lo hanno voluto ricordare con parole di affetto e di orgoglio dopo i funerali che si sono tenuti oggi in forma privata.
Ricordi che non devono essere rovinati dalle parole ignoranti di pochi stolti.

Gravi Offese A Pietro Taricone:   Un Fascista In Meno

Articolo scritto da Laurissima - Vota questo autore su Facebook:
Laurissima, autore dell'articolo Gravi Offese A Pietro Taricone:
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • io
    #1 io

Vergognatevi !!!!!

Inserito 30 giugno 2010 ore 22:52
 
  • me
    #2 me

vergogna!!!

Inserito 30 giugno 2010 ore 22:57
 
  • ste
    #3 ste

E' una vergogna insultare chi e' morto,quando questo non si puo difendere.

Inserito 30 giugno 2010 ore 23:17
 
  • federica
    #4 federica

bravi tutti e tre.cmq anke se ormai nn c'è più continuo a dire forza pietrooooooooooo

Inserito 30 giugno 2010 ore 23:23
 
  • MC
    #5 MC

RISPETTO!!!! RISPETTO PER L'UOMO, RISPETTO PER LA SUA TRAGICA MORTE,RISPETTO PER LA SUA FAMIGLIA STRAZIATA DAL DOLORE, RISPETTO DAVANTI ALLA MORTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Inserito 30 giugno 2010 ore 23:25
 
  • fra
    #6 fra

ciao pietro da lassù non farci caso...l'indifferenza è la meglio cosa,non sanno cosa dicono... un abbraccio

Inserito 30 giugno 2010 ore 23:37
 
  • Gimmy
    #7 Gimmy

Purtroppo rimane sempre qualche coglione di troppo

Inserito 30 giugno 2010 ore 23:37
 
  • angela
    #8 angela

Pietro era davvero una brava persona lascitelo in pace,si merita di essere rispettato. Grazie per quello che hai fatto nella tua breve vita anche per i nostri amici animali,sia per i cavalli che hai salvato che per il canile di Caserta.Grazie Pietro!!!!!!!!!!!!!!!Riposa in pace

Inserito 30 giugno 2010 ore 23:50
 
  • Adry
    #9 Adry

fate veramente pena..dovreste nascondervi..dovreste essere voi al suo posto e far tornare indietro il guerriero.. addio pietro!!!!

Inserito 30 giugno 2010 ore 23:50
 
  • marisa
    #10 marisa

vergognaaaaaaaaaaaa schifosiiii

Inserito 30 giugno 2010 ore 23:57
 
  • monika
    #11 monika

le bestie che si permettono d infangare un giovane ragazzo morto in questo modo cosi' tragico non meritano nessuna considerazione! VERGOGNATEVI SIETE DEI MOSTRI SCHIFOSI SENZA CUORE..TI VOGLIAMO BENE PIETRO E NESSUNO TI DIMENTICHERA' MAI PIU'

Inserito 30 giugno 2010 ore 23:58
 
  • lili
    #12 lili

fare in culo a tutti stronzi

Inserito 1 luglio 2010 ore 00:03
 
  • lili
    #13 lili

fare in culo a tutti stronzi

Inserito 1 luglio 2010 ore 00:03
 
  • maria
    #14 maria

che schifosi figli di papà ignoranti... una bambina di sei anni è rimasta senza papà, un uomo di 35 anni è uscito di casa una mattina e non è più tornato, è stata una tragedia. vergognatevi ragazzetti annoiati del cazzo....

Inserito 1 luglio 2010 ore 00:04
 

...non si puo offendere chi elegantemente espone una idea....ma per delle testa di kazzo non trovo altro tewrmine perchè feccia sono e rimangono....ma forse si una parola potrei anche trovarla...perchè cosi parlando i veri fascisti qui sono solo loro stessi!!!!

Inserito 1 luglio 2010 ore 00:05
 
  • maria
    #16 maria

l'unico modo per dare senso alle vostre stupide vite di merda e prendervela con chi non può più difendersi.

Inserito 1 luglio 2010 ore 00:06
 
  • lorenz
    #17 lorenz

paese di handicappati.

Inserito 1 luglio 2010 ore 00:07
 
  • glauco
    #18 glauco

VERGOGNA!!! Miserabili!!! Gente che vive d'invidia e non ha rispetto neanche per la morte che ha colpito una giovane vita e il dolore che accompagnerà la vita di chi resta su questa terra popolata da gente come voi...siete la feccia dell'umanità

Inserito 1 luglio 2010 ore 00:09
 
  • maria
    #19 maria

meglio essere fasciti con sentimento che comunisti coglioni senza rispetto davanti ad un dolore così grande Non potevi morire tu piccolo idiota?

Inserito 1 luglio 2010 ore 00:13
 
  • mimmo
    #20 mimmo

poteva pensare prima sua figlia , e non solo se stesso !!!,cmq si e' distritta una famiglia e questo fa male a tutti

Inserito 1 luglio 2010 ore 00:13
 
  • petra
    #21 petra

lauris s s s s s s ima ......ma cosa scrivi, ma non ti vergogni!non sei nemmeno come loro ma molto molto peggio. CHE SCHIFO !

Inserito 1 luglio 2010 ore 00:19
 
  • petra vergognati..
    #22 petra vergognati..

petra ignorante decerebrata prima di aprire il cofano e dargli fiato almeno leggi gli articoli. il paese va a rotoli anche perche esistono bestie come te. invece di sparare sentenze senza sapere nulla informati prima. CAPRA IGNORANTE. L'articolo è appunto contro questo gruppo. CAPRA IGNOANTE

Inserito 1 luglio 2010 ore 00:25
 
  • bomba
    #23 bomba

fate schifo......voi si che dovreste fare qs fine.........

Inserito 1 luglio 2010 ore 00:37
 
  • loredana
    #24 loredana

Gente di merda.

Inserito 1 luglio 2010 ore 00:48
 
  • taricone simbolo..
    #25 taricone simbolo..

la cosa divertente, quando morira la Montalcini manco se ne parlera; muore taricone e le masse (ignoranti come gli animali) ne discutono disperate per giorni strappandosi i capelli. Che bel paese di M. Poi vi stupite che vince berlusconi. Vi meritate la crisi e la disoccupazione, italiani animali ignoranti

Inserito 1 luglio 2010 ore 00:52
 
  • ale
    #26 ale

bastardi e merdacce che non siete altro. voi...dovete morire...cosi tanta merda in meno al mondo..

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:01
 
  • capre
    #27 capre

battetevi per i morti senza stipendio sul lavoro invece che per i taricone ricchi e belli morti lanciandosi col paracadute CAPRE di italiani ignoranti ricnoglioniti dalla televisione

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:05
 
  • d
    #28 d

capra demente..mio padre e disoccupato e mi batto per lui. tu non ne hai passioni? magari sbatti la testa e crepi.. qualunque sia

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:10
 
  • ale
    #29 ale

Mi fate schifo... Gente di merda... Infami vergognatevi, tralasciando chi era e k ha ftt il grande fratello, era un'uomo cn dei grandi valori e k ha lasciato 1 famiglia, moglie e 1 bambina d 6 anni... Mi fate schifo... VERGOGNATEVI BRANCO DI INFAMi..

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:10
 
  • capre
    #30 capre

hai una passione da capra demente come gli altri continua a guardare il grande fratello e vedrai che successo nella vita capra demente come il 99% degli italiani capre dementi

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:13
 
  • lay
    #31 lay

fate schifo. Se non vi piaceva statevene zitti e basta.... ma non offendete la memoria di un ragazzo di 35 anni e le persone che gli vogliono lasciare un saluto...

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:17
 
  • capre italiane
    #32 capre italiane

il grande fratello va bene per voi falliti capre dementi di italiani continuate a guardarlo ed appassionarvi per queste cose da cerebrolesi cosi il vostro presidente del consiglio ve lo puo infila nel C ancora piu facilmente di adesso. Pensateanche ai mondiali capre italiane popolo di ignoranti teledipendenti decerebrati.

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:18
 
  • merda
    #33 merda

sei solo una merda...fatti riconoscere..invece di infangare un ragazzo morto...devi sotterrarti vivo e morire disperato tu e la razza che t ha messo al mondo

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:19
 
  • capre italiane
    #34 capre italiane

vi meritate la crisi bestie e anche di essere disoccupati! ve la prendete per ste cose e quando ve lo mettono in C non muovete nemmeno un dito

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:20
 
  • l
    #35 l

e smetti di chiamarti capre che è un'offesa per l'animale! E per la cronaca io non guardo il grande fratello perchè non mi piace e non sono disoccupata ma con questo non gioisco quando muore una persona... sarà stato anche fascista ma di certo era meglio di te

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:23
 
  • tontich79
    #36 tontich79

capre italiane.....!!!!???? vaffanculo scemo deficente sei un gran testa di caz....vaffanculo te e tutto il tuo paese di merda.........dimenticavo sei uno stonzo e vigliacco.

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:25
 
  • capre italiane
    #37 capre italiane

e chi ha detto che bisogna gioire? ho detto di prendervela per le cose giuste... capre italiane

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:26
 
  • ila
    #38 ila

si fa chiamare ..capre..perche si vergogna a scrivere il suo nome.. mostriciattolo..sarai piu brutto del cesso ed è l'invidia che ti fa parlare.. impara a scivere merdacciaaa

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:28
 
  • comunista rosso ..
    #39 comunista rosso ..

Ciao Pietro, ho sentito che sei partito per un lungo viaggio spero che il tuo prossimo incarico non saranno le solite fiction, ma un film che racconterà la tua storia magari con un bellissimo finale guardando in faccia i figli dei tuoi figli, invecchiando vicino alla tua bellissima moglie. Ho pianto per la tua partenza! non mi hai mai conosciuto ma quando ero un ragazzo della tua età mi hai fatto davvero divertire. Oggi anche se si beve un bicchgiere d'acqua abbiamo fatto politica. Grazie Pietro Classe 1975 35 anni

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:31
 
  • capre italiane
    #40 capre italiane

nemmeno sapete rispondere da capre italiane quali siete ma solo insultare. Argomentare e ribattere sulle questioni o totale. ma d'altra parte da voi capre italiane grande-fratello dipendenti mi stupisco anche solo che riusciate a leggere. Ma magari usate qualche programma di lettura vocale.

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:31
 
  • Rambaldo
    #41 Rambaldo

Sappiamo tutti che macellai sono quelli di Casa Pound..picchiatori di ragazzini delle medie (dico delle MEDIE) che a p.zza navona manifestavano contro gli scempi della Gelmini..ma sono portato a pensare che Taricone non conoscesse ne il disgustoso modus operandi di Casa Pound (molto bravi a presentarsi da bravi ragazzi a telecamere accese),ne che lo condividesse.. Ma il deridere una morte solo per divergenze di idee è da totali decerebrati..e da uomo di sinistra mi fa molto male vedere dei miei compagni comportarsi come dei mafiosi (come dice giustamente Saviano) Chiunque inneggi alla morte di qualcuno è un imbecille..

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:32
 
  • SaraJuliet
    #42 SaraJuliet

Secondo me quello che continua a scrivere che gli italiani sono un popolo di capre ignoranti, ha problemi di linguaggio e anche di cervello..sopratutto perchè non arriva a comprendere, che se a morire fosse stato Antonio Rossi, il dispiacere sarebbe stato il medesimo... è sempre una giovane vita che si spezza e una famiglia che si distrugge.. chiunque di noi potrebbe aver voglia di provare a volare... e avere un incidente, che in questo caso è costato la vita a Pietro..a me dispiace che non ci sia più... grande fratello o meno, provavo simpatia per lui e lo stimavo per il percorso di crescita che stava facendo. Addio Pietro...

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:34
 
  • lory
    #43 lory

Pietro,resterai per sempre nei nostri cuori. Sostieni la tua piccola come solo tu sai fare.

Inserito 1 luglio 2010 ore 01:54
 
  • sole
    #44 sole

chi non ha rispetto per i morti non lo ha neancheper i vivi : non mi sorprendo, l'uomo è anche questo, una schifezza. Ma Dio sa giudicare e come ha sicuramente accolto fra le sue braccia Pietro, per la sua tenera sincerità e schietta umiltà , saprà fermate La mano di chi ne infanga la memoria , perchè è sporca come l'autore di questo articolo.

Inserito 1 luglio 2010 ore 02:02
 
  • Destra per sempr..
    #45 Destra per sempr..

Pezzi di merda

Inserito 1 luglio 2010 ore 02:28
 
  • andy
    #46 andy

Fate schifo!!!!Pietro sei stato sei e sarai sempre un grande!!!!!!!!!

Inserito 1 luglio 2010 ore 02:41
 
  • Dariettoo
    #47 Dariettoo

Purtroppo la madre degli idioti è sempre incinta,fascisti, comunisti gli scemi stanno da tutte e due le parti. Chi conosceva veramente Pietro sa che non deve raccogliere questo genere di provocazioni, spero possa ancora vegliare e proteggere, da lassù, la sua famiglia e correre veloce nei campi elisi in sella ai suoi cavalli. Addio Guerriero!!

Inserito 1 luglio 2010 ore 03:09
 
  • xxx
    #48 xxx

Beh ammettetelo voi che l'avete scritto...siete andati oltre il segno dato che lui con le ideologie non c'entrava nulla.

Inserito 1 luglio 2010 ore 03:32
 
  • gaio
    #49 gaio

bello imbattersi in questo consiglio di raffinati untori.interessante l'analisi dialettica circa la morte di un uomo.ne muoiono 70 milioni al giorno e purtroppo ne nascono di più.sempre di più a infangare il suolo innocente.le ideologie non sono affatto morte,le usano i padroni per meglio irretire le masse(di idioti)e sfruttarle col "salario" mensilmente "paracadutato"come la morte,a dosi minime nei loculi domestici dove si agita il verme immondo della famiglia cattolico borghese italiota.ma stiano tranquilli i devoti.il lor Signore apparirà e molto presto raggiungeremo taricone,dove si trova ora.nell'abisso di del vuoto.

Inserito 1 luglio 2010 ore 04:34
 
  • seneca
    #50 seneca

la madre degli imbecilli e militondi è sempre incinta

Inserito 1 luglio 2010 ore 07:00
 
  • LaVerita
    #51 LaVerita

Per Maria FASCISTI MAI MAI!!!!

Inserito 1 luglio 2010 ore 08:38
 
  • giovanni
    #52 giovanni

la rabbia degli antifascisti: loro sono scomparsi i FASCISTI NO a questi nefandi una sola risposta NOI CI SAREMO SEMPRE. VIVA PIETRO TARICONE

Inserito 1 luglio 2010 ore 15:09
 
  • La sola verita
    #53 La sola verita

Chi è fascista è contro l'uomo contro la vita per la morte, per tutti: FASCISTI MAI e POI MAI!!!!!!!

Inserito 1 luglio 2010 ore 15:46
 
  • Il vero
    #54 Il vero

Per Laurissima: Ci credi veramente? QUANTO GUADAGNI CON QUESTO ARTICOLO?

Inserito 1 luglio 2010 ore 15:58
 

petra chi ha insultato il povero taricone e sicuramente meno deficente di te che hai insultato l'autore che ha scritto un articolo per denunciare appunto queste brutte cose mosse contro lui.vergognati per la tua ignoranza, non capisci ne sai leggere. riguardo taricone va lasciato in pace e un ragazzo che ha perso tutto in modo tragico e ancor piu ha fatto perdere un genitore a una bambina che lo amava molto. riposa in pace guerriero tutti noi sappiamo quanto bene hai fatto a animali e persone e come hai colmato col tuo sorriso e semplicita i nostri giorin.un abbraccio guerriero....rispetto

Inserito 1 luglio 2010 ore 19:57
 
  • lA VERITA ULTIMA
    #56 lA VERITA ULTIMA

Milioni di bravissime persone muoiono ogni giorno Che ha fatto Taricone di speciale? DISPIACE PER LUI COME A CHIUNQUE ALTRO ma dobbiamo piangere?

Inserito 1 luglio 2010 ore 20:23
 
  • la verita prima
    #57 la verita prima

A la verita ultima che stai a di??? Prima ultima o mediana la verita sta solo qua!!??!!

Inserito 5 luglio 2010 ore 22:42
 
  • LUCA
    #58 LUCA

I MORTI NON SI TOCCANO!!!! MILITANTI DI LOTTA CONTINUA VERGOGNATEVI!!!!!!

Inserito 6 luglio 2010 ore 22:45
 
  • lUCANO
    #59 lUCANO

beh ? non parlate più?

Inserito 5 agosto 2010 ore 23:36
 
  • pippero
    #60 pippero

è morto Lelio Luttazzi, nessuno ha commenti da aggiungere?

Inserito 5 agosto 2010 ore 23:40
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione