Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Guantánamo, George Bush E La C. I. A


8 dicembre 2014 ore 12:54   di heinz  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 402 persone  -  Visualizzazioni: 535

Diversi giornali americani, dal The Washington Post al New York Times, hanno dato ampio spazio alla notizia secondo cui il Senato americano sarebbe in procinto di pubblicare a breve un ampio rapporto sulle torture perpetrate dalla C.I.A. ai terroristi detenuti a Guantánamo nel corso degli anni dell’ amministrazione Bush. Molto prudentemente, alcuni consiglieri dell’ex presidente Bush avrebbero comunque messo le mani avanti, ventilando l’ipotesi che l’allora presidente Bush fosse stato tenuto all’oscuro circa i metodi usati nel corso degli interrogatori dalla C.I.A.

Tuttavia, George Bush, in aperto disaccordo con alcuni dei suoi "prudenti" consiglieri, non sembrerebbe volersi sottrarre alle proprie responsabilità, e ha affermato che, per quanto lo riguarda, egli si sente vicino agli uomini della C.I.A., e di non nutrire dubbi sulla loro correttezza nel corso degli interrogatori. Bush, anzi, in un’intervista alla CNN , ha soggiunto che, qualunque cosa affermi il rapporto del Senato, a suo parere i funzionari della C.I.A. sarebbero dei veri patrioti e che gli americani possono ritenersi "fortunati di avere uomini e donne che lavorano duramente che servono con onore il loro paese". Tra l’altro, anche Jose A. Rodriguez Jr., che a suo tempo seguì personalmente gli interrogatori della C.I.A. , ha espressamente dichiarato al The Washington Post : "Abbiamo fatto quello che ci è stato chiesto di fare, l’ abbiamo fatto secondo tutti i crismi della legalità e sappiamo anche che le nostre azioni sono state estremamente efficaci".


Il poderoso rapporto del Senato, di oltre 6000 pagine, non è stato comunque ancora pubblicato , anche se alcuni senatori democratici sarebbero propensi a renderlo pubblico in settimana, e tra questi la senatrice californiana Dianne Feinstein . Tuttavia, molti negli Stati Uniti sarebbero contrari alla sua pubblicazione: perplessità in proposito sono state sollevate sia dalla Casa Bianca sia dal Segretario di Stato John Kerry, il quale avrebbe invitato la senatrice Dianne Feinstein ad un ripensamento, poiché la pubblicazione del rapporto potrebbe avere conseguenze piuttosto serie per gli americani tenuti prigionieri dai gruppi terroristici.

Guantánamo, George Bush E La C. I. A

Nonostante queste preoccupazioni, Sarah Margon, direttrice dello Human Rights Watch di Washington ha osservato che il ritardo della pubblicazione del rapporto del Senato per via delle possibili ripercussioni negative sulla sicurezza nazionale e sui prigionieri americani nelle mani dei terroristi sembra un semplice diversivo per difendere i comportamenti del tutto inaccettabili della C.I.A. Mantenere il segreto intorno alle torture, ha concluso Sarah Margon, significa prendersi una grossa responsabilità e al tempo stesso impedire che si apra nel Paese una discussione tesa a fare in modo che simili eventi non abbiano più a succedere. Le argomentazioni di Sarah Margon sono ampiamente condivisibili dal punto di vista morale, e fanno onore ad un Paese democratico come gli Stati Uniti, però è indubbio che anche le preoccupazioni del Segretario di Stato John Kerry sembrerebbero tutt’altro che prive di fondamento. Seguiremo gli eventi.

Articolo scritto da heinz - Vota questo autore su Facebook:
heinz, autore dell'articolo Guantánamo, George Bush E La C. I. A
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione