Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

E' Guerra Al Cappuccino


27 aprile 2011 ore 16:18   di acquadalsole77  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 273 persone  -  Visualizzazioni: 442

L'aumento della tazzina è in agguato. Ma non sarà, come si pensa, quella del caffè bensì del cappuccino che potrebbe lievitare a 1,50 euro e la brioche a un euro e di altre bevande di bar e caffetterie. Gli esercenti accusano i colpi della perdurante crisi: il rincaro delle materie prime come il caffè ha fatto lievitare in modo preoccupante i costi per i titolari dei pubblici esercizi.

Confesercenti spiega come il listino prezzi delle consumazioni al bar è fermo al 2002 ed è tempo di un ritocco per recuperare i margini di reddito erosi in questi anni di aumenti generalizzati. Finora sono stati assorbiti completamente dalle imprese senza che vi sia stata alcuna ricaduta economica sul consumatore finale.


Resta inalterato il prezzo medio del caffè, un euro, anche se alcuni esercenti lo offrono a 80 o 90 centesimi. Va precisato che il listino è un punto di riferimento non vincolante, nel senso che l'associazione propone ma il singolo esercente è poi libero di modificare in aumento o in diminuzione, il prezzo praticato.

Di parere contrario è la Fipe-Confcommercio, che non ritiene sia questo il momento giusto per gli aumenti. I cittadini sono già pesantemente colpiti dalla crisi, anche se l'aumento della tazzina sarebbe giustificato dalla lievitazione dei prezzi della materia prima. Per ora l'intenzione è di assorbire i costi, favorire i clienti e in questo modo aiutare ad affrontare la crisi generale.

E' Guerra Al Cappuccino

Articolo scritto da acquadalsole77 - Vota questo autore su Facebook:
acquadalsole77, autore dell'articolo E' Guerra Al Cappuccino
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione