Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Haiti L' Inferno Continua Ora Il Colera Dilaga


18 novembre 2010 ore 18:12   di giordan1976  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 437 persone  -  Visualizzazioni: 837

Il paradiso si scopre vicinissimo all'inferno, e le mete di vacanza devono accettare l'evidenza che poco distante dai lussuriosi Resort, ci sono situazioni apocalittiche. Il colera che in 4 settimane ad Haiti ha già fatto più di 1100 vittime, ha superato gli sbarramenti della frontiera. Ieri mattina in un comunicato il Ministro della Sanità Bautista Rojas, ha annunciato il primo caso nella Repubblica Domenicana. Purtroppo il contagio non si ferma : sempre nel pomeriggio di ieri è seguito anche il comunicato del Ministro della Sanità della Florida, dove ha confermato un caso, ma ha dato un numero imprecisato di casi "sospetti".

Nonostante il cordone sanitario creato dalla Repubblica Domenicana e dagli altri Stati dell'area sia stato attuato alla perfezione. Queste le loro dichiarazioni, era largamente prevedibile che l'epidemia dilagasse e arrivasse anche in questi Stati vicinissimi ad Haiti. Nella giornata di ieri Medici Senza Frontiere, ha lanciato un disperato appello a nome di tutte le organizzazioni impegnate e presenti nella zona colpita dal sisma.


Chiedendo un rinforzo massiccio, perchè le organizzazioni da sole non riescono ad arginare questa catastrofe nella catastrofe, adesso soprattutto con il dilagare del colera. E la situazione andrà peggiorando con il passare dei giorni, l'epidemia si sta allargando a macchia d'olio. Solo ad Haiti tra 12 mesi farà almeno 10000 morti e contagierà ben 200000 persone. La paura e il dramma che si potrà estendere nella confinante Repubblica Domenicana e poi a domino in tutti gli Stati che direttamente o indirettamente avranno contatti con l'area.

Perciò non dimentichiamo che il sisma ha portato morte e distruzione, ma adesso questa popolazione deve lottare e combattere con il colera, bisogna agire subito, in fretta servono rinforzi ai medici che sono già impegnati sul posto, altrimenti ci sarà un' ecatombe nell'ecatombe. Prima di pensare a salvare il turismo e le mete turistiche dal tracollo, salviamo la popolazione solo cosi anche il turismo potrà rinascere.
Haiti L' Inferno Continua Ora Il Colera Dilaga

Articolo scritto da giordan1976 - Vota questo autore su Facebook:
giordan1976, autore dell'articolo Haiti L' Inferno Continua Ora Il Colera Dilaga
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione