Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Coraggio Di Cambiare: Donna Incarcerata Perchè Guida L' Auto. Ma La Protesta Cresce


1 giugno 2011 ore 20:03   di KungFuGirl  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 398 persone  -  Visualizzazioni: 964

Il coraggio viaggia su quattro ruote. Mentre il nord Africa ed il Medio Oriente sono infuocati da protese e rivoluzioni nate in larga misura grazie ai social network e alla rapidissima diffusione delle notizie consentita da internet, ecco che una nuova battaglia prende vita in Arabia Saudita.

Anche questa volta a veicolare la protesta è il web: Manal al-Sharif è una giovane donna araba che ha imparato a guidare negli Stati Uniti e che qualche giorno fa è salita in auto e ha guidato per le vie della città, facendosi riprendere e caricando poi il video su Youtube.


Per questo gesto Manal è stata arrestata: in Arabia Saudita le donne non possono giudare l’auto, se devono andare da qualche parte devono chiedere ad un membro maschio della loro famiglia - marito, padre o fratello - che le accompagni oppure devono pagare per prendere un taxi.

La legge saudita non vieta esplicitamente alle donne di guidare ma, di fatto, consente di condurre l’auto solo a chi è in possesso di una patente rilasciata dal Paese e non vengono rilasciate patenti di guida alle donne. A metà strada tra l’”onda verde” della lotta contro il regime in Iran e il “se non ora quando?” che ha portato in piazza migliaia di donne italiane, la protesta di Manal cresce di ora in ora.
Il Coraggio Di Cambiare: Donna Incarcerata Perchè Guida L' Auto. Ma La Protesta Cresce

Il video di Manal al-Sharif è stato visionato oltre mezzo milione di volte in quattro giorni, ripreso da mezzi d’informazione internazionali (come la Rai italiana, il Guardian anglosassone, El Mundo spagnolo e molti altri) e la protesta culminerà il 17 giugno, giorno in cui tutte le donne in possesso di una patente di guida conseguita all’estero sono invitate a mettersi alla guida e, al momento, su facebook Manal ha già ottenuto oltre 12 mila adesioni.

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Il Coraggio Di Cambiare: Donna Incarcerata Perchè Guida L' Auto. Ma La Protesta Cresce
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione