Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Lassismo Verso Il Neonazismo Ha Armato Breivik


24 luglio 2011 ore 11:45   di Montalbano  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 394 persone  -  Visualizzazioni: 684

“Per me – scrive Anders Behring Breivik, il nazifondamentalista cristiano che ha ucciso quasi un centinaio di persone (ma la stima è ancora parziale) – è ipocrita trattare musulmani, nazisti e marxisti in modo diverso: sono tutti supporter di ideologie dell’odio”. Queste parole, che sono un vero e proprio manifesto della destra neonazista europea, sono state affidate un volume di 1500 pagine dal titolo “2083, dichiarazione di indipendenza europea“, in cui il futuro attentatore invocava il “terrorismo come metodo di risveglio delle masse”, e si augurava di passare alla storia come “il più grande mostro nazista dopo la seconda guerra mondiale”.

Ora, lasciamo da parte il fatto singolare di parlare di altri come supporters dell'odio e poi dar luogo ad una strage che non è precisamente una manifestazione di amore cristiano e andiamo direttamente al sodo. Ormai da anni, in Europa, si sono ricostituiti gruppi neonazisti e neofascisti, cui è stata data la possibilità di veicolare le idee che sono esemplificate nel delirante messaggio di Breivik. Basti pensare alla incredibile lista comparsa nei giorni scorsi sulle pagine italiane del forum neonazista americano Stormfront, fondato nel 1995 dall'ex leader del KU Klux Klan, Don Black. nella quale compaiono decine di nomi e cognomi di personalità italiane influenti del mondo dell’economia, dello spettacolo e del giornalismo, aventi come minimo denominatore comune la loro vera o presunta appartenenza alla comunità ebraica.


E naturalmente, il proposito che ha mosso questa azione, non era propriamente benefico, visto che si tratta di persone da eliminare, magari coi metodi usati da Breivik. La premessa è molto esplicativa; “Vorrei parlare del potere che i Giudei hanno acquisito in campo economico, descrivendo la situazione in nelle varie nazioni del mondo”. Poi, si passa ai nomi: la famiglia Elkan, Carlo De Benedetti, Franco Bernabè, Antoine Bernheim. Paolo Mieli, Clemente Mimun, Enrico Mentana, Gad Lerner, Corrado Augias. Per non farsi mancare nulla, il forum ricorda anche “l’influenza sionista nei media italiani” di scrittori come Roberto Saviano e Susanna Tamaro, Per proseguire con David Sassoli, Renato Mannheimer, Lorenzo Cremonesi, Maurizio Molinari. E poi, anche alcuni personaggi del mondo dello spettacolo. come Alessandro Haber, Luca Barbareschi, Arnoldo Foà, Joele Dix, Franca Valeri, Claudio Amendola.

Incredibile, ma vero, l'Europa lascia questi gruppi liberi di propagare il loro veleno. In nome del liberalismo, si assicura la possibilità ai nazisti di distruggere dal di dentro la democrazia europea, quella assicurata dalla lotta ad Hitler e Mussolini, in quanto non si possono perseguire i reati di opinione. Se si pensa che anche dire che il "terrorismo è un arma di risveglio delle masse", è una opinione da tutelare, il cerchio si chiude nel più tragico dei modi, come esemplificato dalla strage di Oslo. E ha ragione il leader dei giovani laburisti norvegesi, Eskil Pedersen, quando afferma: "E' chiaro che eravamo noi il bersaglio". Ma ad armare Breivik, non è stato solo l'odio di cui è portatore, ma anche il lassismo delle istituzioni europee verso un vero e proprio fenomeno criminale, come il neonazismo rinascente.

Articolo scritto da Montalbano - Vota questo autore su Facebook:
Montalbano, autore dell'articolo Il Lassismo Verso Il Neonazismo Ha Armato Breivik
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione