Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Ministro Maroni Contesta Lo Scrittore Roberto Saviano


18 novembre 2010 ore 02:56   di hank  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 279 persone  -  Visualizzazioni: 462

La trasmissione "Vieni via con me" condotta da Fabio Fazio e Roberto Saviano e in onda il lunedì in prima serata su rai tre si occupa di informare la gente, in modo molto diretto, su fatti riguardanti vari aspetti della società. Si parla di temi importanti come l' eutanasia, la corruzione, la speculazione, il malaffare. Cose che sono intorno a noi, che ci riguardano direttamente e che modificano, a nostra insaputa, il nostro modo di vivere e vedere la vita.

Durante la puntata di lunedì scorso, si è parlato anche dei tentativi della criminalità organizzata di infiltrarsi nelle istituzioni per controllare gli affari più lucrativi e aumentare la propria forza. Roberto Saviano ha parlato di inchieste che la magistratura svolge per tentare di arginare questo grave fenomeno. In particolare Saviano ha parlato della tendenza delle mafie moderne e in particolare di quella più forte di tutte attualmente, la ndrangheta calabrese, di instaurare il centro dei propri affari nell' Italia del Nord dovepuò gestire meglio il narcotraffico a livello internazionale.


Per far ciò la ndrangheta ha bisogno di controllare il territorio insinuandosi nei partiti politici e di conseguenza nelle istituzioni. La criminalità ha quindi l' interesse a instaurare alleanze politiche con esponenti che hanno un forte peso nei territori che intendono controllare. Ed è ovvio che al nord intenda corrompere gli esponenti della lega piuttosto che quelli del partito di rifondazione comunista o dei verdi. Roberto Saviano è uno scrittore eccezionale che ha inaugurato, in Italia, l' inizio di una nuova epoca e un nuovo modo di combattere la criminalità attraverso l' informazione. Questo coraggioso scrittore, che ha messo in pericolo la propria vita e quella dei suoi familiari, per il bene della collettività, ha semplicemente scritto e continua a scrivere sotto forma di racconto, le inchieste svolte dalla magistratura

nella lotta contro le organizzazioni criminali. Saviano ha avuto la brillante intuizione di trasformare in prosa gli atti giudiziari e processuali rendendoli accessibili a tutti. Rappresenta quindi l' anello di congiunzione o di comunicazione tra gli organi pubblici attivi nella lotta alle mafie (polizia, carabinieri, guardia di finanza, esercito, magistratura ecc) e la gente comune.

Dopo la trasmissione di Lunedi scorso il Ministro degli interni italiano Roberto Maroni ha criticato il programma di rai 3 prendendo posizione contro delle presunte insinuazioni di Roberto Saviano che, a suo avviso, sarebbero lesive della credibilità dei politici leghisti. Ha quindi chiesto pubblicamente alla rai di partecipare alla prossima puntata del programma di Fazio e Saviano previa la sua apparizione al popolare talk show Matrix, in un giorno di particolare visibilità per l' arresto del camorrista Antonio Iovene.

Maroni ha definito offensive e infamanti le parole dette da Saviano mentre parlava dei rapporti tra mafia e politica e ha chiesto di dire la sua proprio al programma Vieni via con me, davanti a una platea immensa di persone, e proprio in un momento molto difficile per la maggioranza politica di governo di cui la lega fa parte. Il ministro è una figura istituzionale di grande rilievo e responsabilità. E' principalmente un politico che attraverso accordi strategici e di natura politica interni alla coalizione uscente vincitrice dalle elezioni politiche viene

designato, scelto, posto al vertice dell' apparato amministrativo di un determinato settore pubblico o ministero. Il suo compito pricipale è quello di gestire i soldi pubblici nel modo più efficiente possibile e fare in modo che i tagli effettuati dal governo centrale non riducano eccessivamente la qualità del servizio pubblico offerto. Il ministro deve quindi evitare gli sprechi di denaro pubblico, essere onesto e garantire trasparenza. Dovrebbe saper amministrare e per far ciò occorre saper fare almeno i calcoli. In definitiva affermare che i politici della Lega Nord non possono essere corrotti dalle mafie equivarrebbe a dire che due più due fa cinque.

Articolo scritto da hank - Vota questo autore su Facebook:
hank, autore dell'articolo Il Ministro Maroni Contesta Lo Scrittore Roberto Saviano
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione