Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Pakistan Riconosce Ufficialmente I Transessuali


29 aprile 2011 ore 14:35   di digi  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 569 persone  -  Visualizzazioni: 934

Il tribunale supremo del Pakistan, con una decisione insolita nel mondo islamico, ha deciso di aggiungere un nuovo genere sulle carte d'identità, riconoscendo così la comunutà transessuale come "terzo sesso". I "hirja", come vengono chiamati i trans nel Sud dell'Asia, dal 25 aprile potranno celebrare l'acquisizione di questo importante diritto anche sui documenti ufficiali.

"Due anni fa abbiamo presentato un'istanza al tribunale supremo rivendicando i nostri diritti, perchè in Pakistan non c'era il riconoscimento legale per gli appartenenti alla nostra comunità", ha spiegato all'agenzia spagnola EFE Miss Bobby, presidentessa dell'associazione che si occupa dei diritti dei transessuali in Pakistan. Miss Bobby ha elogiato il capo del tribunale supremo, Iftikhar Chaudhry, ed ha deciso di mettere una foto di lui nella sua sala da pranzo. "Ha preso una decisione molto forte, ed è un gran passo per la nostra comunità. È la prima volta che accade qualcosa di simile in Pakistan", ha aggiunto Miss Bobby.


La corte presieduta da Chaudry permetterà ora il diritto simbolico, al momento di richiedere la carta d'identità, di spuntare la casella "uomo", "donna" o "transessuale" ("shemale", nel formulario inglese, e "khuaja sarai" in urdu). Fanno parte del "terzo sesso" tutti quegli uomini che hanno effettuato cambi al femminile, senza però essere passati per una sala operatoria. Questa comunità include anche chi ha optato per la castrazione, oppure chi per problemi genetici nasce con organi genitali misti. In quest'ultimo caso, è comune che le famiglie diano il figlio ermafrodito a gruppi di transessuali, appartenenti a unità familiari e sociali lontane dalla comunità islamica.

"Sappiamo di essere una minoranza, ma questo non significa che non possiamo avere diritti", ha concluso Miss Bobby. L'associazione presieduta da Miss Bobby dichiara che in Pakistan ci sono tra i 50 e gli 80 mila transessuali.

Articolo scritto da digi - Vota questo autore su Facebook:
digi, autore dell'articolo Il Pakistan Riconosce Ufficialmente I Transessuali
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione