Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Penultimo Angelus Di Benedetto Xvi


18 febbraio 2013 ore 00:25   di unpodibuonsenso  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 429 persone  -  Visualizzazioni: 744

Domenica 17 febbraio 2013 forse più di centomila persone hanno virtualmente abbracciato Benedetto XVI durante il suo penultimo Angelus da Papa. Una selva di macchine fotografiche e cellulari si è levata per immortalare gli ultimi atti pubblici del Pastore della Chiesa Cattolica che, inaspettatamente, ha deciso di lasciare il suo incarico prima della conclusione naturale.

Come un "fulmine a ciel sereno": così si era espresso il cardinale decano Sodano dopo aver ascoltato dalla bocca del Papa stesso la decisione di lasciare la sua missione "per il bene della Chiesa".
I motivi? "Ingravescentem aetatem", ovvero l’età avanzata, questa la motivazione proposta dal Papa stesso. Benedetto XVI, aveva accettato il ministero di Pietro il 19 aprile 2005, ma già da cardinale aveva espresso più volte a Giovanni Paolo II il desiderio di tornare ai suoi amati studi e dedicarsi completamente alla scrittura di libri, desiderio respinto dall’allora Pontefice per ben tre volte. La decisione del Conclave, alla morte di Woityla, spiazzò Ratzinger dal punto di vista umano, che accettò il gravoso incarico più per fede che per vera convinzione.


Perchè il Papa si è dimesso? Le dimissioni attuali sono state dettate solo dall’avanzare dell’età o anche dai gravosi problemi che il Papa ha dovuto affrontare in questi ultimi anni? Senz’altro lo scandalo dei preti pedofili, il tradimento del suo maggiordomo o le lacerazioni più o meno latenti nella Curia romana sono diventati macigni troppo pesanti da portare sulle spalle di un Papa oramai ottantacinquenne.
Benedetto XVI, che aveva già annunciato tempo addietro la possibilità delle dimissioni di un Papa per motivi di salute al giornalista tedesco Peter Seewald, ha avuto il coraggio e la coerenza di portare a termine il suo proposito.

Il Penultimo Angelus Di Benedetto Xvi

Ha compreso che solo un Pontefice "giovane" e nel pieno delle sue forze fisiche e spirituali può affrontare adeguatamente i tanti problemi che stanno affliggendo la Chiesa cattolica, assediata da nemici soprattutto al suo interno, così come ha detto proprio il Papa in persona: " La più grande persecuzione della Chiesa non viene dai nemici fuori, ma nasce dal peccato nella Chiesa. .."
E forse per evitare che questi nemici interni possano organizzarsi, il Papa ha impresso una improvvisa accelerazione al prossimo Conclave, che potrebbe svolgersi anche prima del 15 marzo, se i Cardinali elettori si saranno già presentati a Roma.

Ora la domanda che tutto il mondo, cattolico e non, si pone è: chi sarà il nuovo Papa? Il cardinale americano Timothy Dolan? O il filippino Luois Antonio Tagle? Oppure un cardinale sudamericano o africano?
A parte tutte le motivazioni, con le sue dimissioni Benedetto XVI ha comunque voluto dare alla Chiesa uno scossone salutare. Egli ha forse voluto chiedere con questo gesto l’intervento diretto dello Spirito Santo per portare sul soglio pontificio una personalità profetica, capace di guidare con forza e decisione la nave della Chiesa nel mare agitato della società contemporanea.

Articolo scritto da unpodibuonsenso - Vota questo autore su Facebook:
unpodibuonsenso, autore dell'articolo Il Penultimo Angelus Di Benedetto Xvi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione