Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Poker Online: Una Mania Crescente In Italia


14 giugno 2010 ore 13:55   di GGallin  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 383 persone  -  Visualizzazioni: 606

Il Poker è un gioco che ha sempre avuto grandissima fortuna, dai tavoli professionali dei tornei internazionali alla partitella "amichevole" tra amici con una bevuta e qualche sigaretta.

Successo dovuto a quel misto di fortuna, intelligenza, fantasia e strategia che richiede. Negli ultimi tempi questo gioco, in tutte le sue varianti spopola anche on-line: infatti ci sono tantissimi siti nei quali si può giocare (anche se in effetti questa modalità toglie il fascino di parti del gioco come guardare negli occhi l'avversario e cercare di capire se sta bluffando..), sia in tornei a soldi (dai buy-in contenuti, in accordo con le leggi sul gioco d'azzardo) sia in tornei gratuiti e senza premio, per il piacere del gioco fine a se stesso o semplice "allenamento".


Se volete gettarvi su tornei a soldi bisogna fare attenzione al contrassegno AAMS (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato), che autorizza i siti "in regola", con i quali quindi sarete certi e tranquilli di non incappare in truffe, furti et similia. I siti sprovvisti dell'autorizzazione di solito finiscono per essere comunque oscurati alle connessioni dal nostro Paese.

Tra i siti che offrono tornei a soldi abbiamo le grandi case di scommesse quali BetClic, Snai, Bwin, Sisal, Eurobet, etc, che danno anche "premi" iscrizione cospicui (400 € di media) al primo versamento. Poi ci sono siti dedicati esclusivamente al poker con tornei a pagamento come il pubblicizzatissimo Pokerstars.it o Partypoker.it.

Se invece volete dilettarvi in tornei gratuiti, per puro divertimento, esistono svariati siti e applicazioni per questo (anche gli stessi Pokerstars e Partypoker hanno anche tornei gratuiti..), ma tra le tante segnalo PokerTH ( http://www.pokerth.net/ ), una ottima applicazione open source che permette di giocare da soli contro il computer ed online, che, anche senza un'interfaccia grafica sensazionale è funzionale, e permette di creare tavoli ad accesso libero e privato tramite password, di impostare i blind e la loro crescita, i soldi iniziali, di fare partite miste tra utenti e pc, insomma di personalizzare a proprio piacimento la partita (e addirittura bannare su votazione gli utenti che giocano in modo fastidioso, che insultano, ecc ecc.)

Insomma, buon divertimento, senza esagerare.

Articolo scritto da GGallin - Vota questo autore su Facebook:
GGallin, autore dell'articolo Il Poker Online: Una Mania Crescente In Italia
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • been8855
    #1 been8855

Non credo che gli Italiani si lasciano prendere in giro con questo poker on-line (anche se targato aams).Non è nientaltro che un gioco del tipo slot. Non ha niente a che vedere con il vero poker Live.Io lo considero alla stregua del gioco che facevo da bambino-un rubamazzetto!

Inserito 14 giugno 2010 ore 18:52
 

Alla fine di presa in giro non c'è nulla dato che si tratta comunque di tornei tra utenti.. io non preferisco giocare a soldi online (infatti lo faccio solamente giocando tra amici faccia a faccia) e su internet gioco quasi esclusivamente partite gratuite... Ciò non toglie che non ci sia nulla di "fregatura" in quei siti, ci sono tornei tra utenti con un buyin irrisorio (2 ? tipo) con il quale il premio vincitore è almeno di 10 volte superiore. Poi che il fascino di una partita testa a testa sia maggiore son il primo a dirlo...

Inserito 14 giugno 2010 ore 19:06
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione