Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Sito Di Lady Gaga Attaccato Dagli Hacker


29 luglio 2011 ore 00:16   di sissi18  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 363 persone  -  Visualizzazioni: 777

Il fatto è avvenuto il 27 giugno scorso, ma solo oggi si è diffusa la notizia dell'attacco al sito britannico di Lady Gaga da parte del gruppo di hacker americani Swagsec, il quale in passato aveva già depredato altri artisti della stessa etichetta discografica, quali Amy Winehouse e Justine Bieber.

Questa volta pare che siano stati trafugati i dati di migliaia di fan della famosa cantante, sebbene i responsabili della casa discografica Univeral abbiano garantito che si tratta semplicemente di record contenenti nomi, cognomi e indirizzi e-mail, mentre le password e le informazioni finanziarie non sarebbero state violate. Ciononostante hanno affermato di aver preso ulteriori misure di sicurezza, al fine di proteggere le informazioni personali, e di aver provveduto a informare dell'accaduto tutti gli interessati.


Lady Gaga, che ha sporto denuncia alla polizia, ha rilasciato una dichiarazione al tabloid britannico Daily Mirror in cui afferma di essere sconvolta per l'accaduto e di confidare nella polizia per una approfondita analisi del caso.
Oltre al furto di dati, i pirati informatici hanno anche rivolto minacce di morte alla cantante, la quale è conosciuta in tutto il mondo come icona gay, accusandola di aver sfruttato il pubblico omosessuale per il solo venale scopo di vendere dischi.

Il Sito Di Lady Gaga Attaccato Dagli Hacker

La cantante non è nuova a questo tipo di attacchi: recentemente è stato condannato a 18 mesi di reclusione un diciottenne hacker tedesco che nel 2009 era riuscito a rubarle pezzi inediti.

Articolo scritto da sissi18 - Vota questo autore su Facebook:
sissi18, autore dell'articolo Il Sito Di Lady Gaga Attaccato Dagli Hacker
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione